Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Parcheggi anticrisi: il Pdl lancia l’idea della sosta “scontata” per i lavoratori

Più informazioni su

FOLLONICA – L’idea è di Sandro Marrini, consigliere comunale del Pdl, che, vista la difficile situaizone econonica, lancia la proposta, rivolta a sindaco e giunta, chiedendo di intervenire sul “caro parcheggi” che riguarda soprautto chi lavora in negozi e uffici del centro.

«Chiedo – scrive Marrini – che venga trovata una soluzione per fare in modo che commesse e impiegati non siano costretti a lasciare al Comune una cifra annua che di fatto equivale a uno stipendio medio: un abbonamento agli stalli della zona blu costa infatti 70 euro al mese, 840 euro all’anno».

«Senza calcolare che l’amministrazione follonichese, nei mesi di fuoco dell’estate, ha anche tolto la possibilità di abbonarsi e quindi gli automobilisti sono costretti a pagare ogni giorno il parcheggio con il ticket pieno, senza risparmi. Insomma, credo che in un momento così difficile sia necessario andare incontro alle alle esigenze di chi lavora».

«Perché non convocare un incontro con i dipendenti di negozi e attività del centro per capire se c’è la possibilità di non gravare troppo sulle loro tasche? Lancio una proposta all’assessore Francesca Stella che ha la delega alla Mobilità: perché non fare una commissione consiliare incentrata sull’argomento? Io sono a disposizione per individuare la strategia giusta per rispondere alle esigenze di queste famiglie in un momento particolarmente difficile per l’economia follonichese».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Letizia Gentilini

    Sono pienamente a favore della proposta di Sandro Marrini, perché la cosa mi tocca personalmente. Sono 14 anni che lavoro a tempo pieno in un negozio di via Roma pagando uno stipendio all’anno al comune per poter avere il diritto di lavorare. In un momento così di crisi sia finanziaria sia lavorativa, mi chiedo se il comune non debba facilitare coloro che lavorano, dare una mano ai suoi cittadini, che non chiedono di non pagare, ma di essere solo agevolati. Sono favorevole ad un incontro con il Sindaco per
    esporre le mie proposte ed avere chiarimenti in merito. Letizia