Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallamano: a Follonica si punta sui giovani con due progetti gratuiti

FOLLONICA – La Pallamano Follonica Starfish, in collaborazione con l’azienda Arcobaleno impresa edile, e con il patrocinio del Comune di Follonica, ha organizzato due interessanti progetti rivolti ai ragazzi follonichesi. Il primo, riproposto  per il secondo anno, è un corso gratuito (che altrimenti costerebbe 240 euro) per la stagione agonistica 2013/2014 a tutti i ragazzi e alle ragazze non italiani con età compresa tra i 6 e i 26 anni, residenti a Follonica da meno di 5 anni. Un modo per favorire l’integrazione, l’inclusione e l’armonia sociale, ma anche un investimento nel settore giovanile che in futuro potrebbe riservare gradite sorprese. Il progetto “Pallamano… il gioco che unisce” non comprende l’iscrizione ai corsi del costo di 25 euro che sarà invece a carico dell’atleta: pagando la quota riceverà gratuitamente un completo da allenamento.

L’altro progetto riguarda invece i bambini delle scuole follonichesi che, nell’orario di scuola potranno seguire  il corso di  “Minihandball” se si tratta di bambini delle prime classi delle elementari, oppure il gioco della pallamano per i più grandi , di 3°, 4° e 5° elementare  e scuole medie. Gli insegnanti saranno così supportati a due istruttori qualificati : Alfonso Maiella, giocatore di Serie A e Champions League fino alla scorsa stagione, e Nicolas Frank, giocatore della nazionale argentina. Il corso sarà gratuito, nello spirito di diffondere tra gli studenti la disciplina olimpica della pallamano, presente  nel territorio follonichese dal 1974 e che ad oggi  milita nella serie B nazionale. Al termine del progetto sarà organizzato un torneo tra scuole al Palagolfo. Per informazioni è possibile contattare il numero 328.2253361 o info@pallamanofollonica.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.