Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lezioni di autodifesa: un corso per contrastare la violenza

Più informazioni su

GROSSETO – Prevenire e contrastare la violenza, in particolare nei confronti delle donne e dei soggetti deboli, attraverso la formazione all’autodifesa. Questo è l’obiettivo principale del progetto promosso dal Comitato Uisp di Grosseto in collaborazione con Provincia di Grosseto, Comune di Grosseto, Asl 9 e Centro antiviolenza Olympia de Gouges (Nella foto, da sinistra: Marco Buzzetti, Alberto Barazzuoli, Tiziana Tenuzzo, Gabriella Lepri, Luca Ceccarelli).

L’iniziativa si inserisce nel più generale percorso si prevenzione e supporto iniziato con la firma del protocollo antiviolenza tra Provincia di Grosseto, Comuni e Asl 9, condividendone intenti e finalità.

“È un’iniziativa importante per il nostro territorio – commenta Tiziana Tenuzzo, assessore provinciale alle Pari opportunità -, una risposta immediata di Uisp alla richiesta di sensibilizzazione che insieme ai Comuni abbiamo fatto a tutte le associazioni della provincia con la firma del protocollo antiviolenza. Abbiamo appoggiato da subito questo progetto e sosterremo, attraverso il fondo antiviolenza, le spese di partecipazione delle donne vittime di violenza che scelgono di partecipare al corso”.

“La complessità sociale odierna – commenta Luca Ceccarelli, assessore alle Politiche sociali del Comune di Grosseto – è tra le cause dell’aumento trasversale della violenza che per molti, ormai, è un vero e proprio strumento per affrontare questa complessità. Per questo c’è bisogno di attività ma soprattutto di azioni culturali quotidiane e un corso complesso, pratico e teorico, come quello proposto da Uisp è fondamentale. Come Comune abbiamo aderito con piacere, per stare ancora una volta a fianco di chi lavora ogni giorno su questi temi”.

“La ASL 9 – spiega Fausto Mariotti, Direttore generale di Asl9 Grosseto – è da tempo impegnata per prevenire e combattere i fenomeni di violenza. Il “Codice Rosa” ne è l’esempio emblematico ma non esclusivo e sufficiente. Siamo interessati ad ogni iniziativa che sviluppi la rete a sostegno delle fasce deboli della popolazione”.

Il progetto si svilupperà durante tutto l’anno e sarà articolato in più fasi: un primo incontro con tutti i soggetti aderenti, incontri mensili con operatori qualificati, corso di autodifesa settimanale.

In particolare, il corso si svolgerà nella palestra Europa di Grosseto, in via Papa Giovanni XXIII il martedì e il giovedì dalle 20 alle 21, il costo sarà di 30 euro mensili.

“La solidarietà e la collaborazione con le altre associazioni che operano nel sociale da sempre animano le nostre attività – spiega Alberto Barazzuoli, vice presidente del Comitato Uisp Grosseto-, è quindi con piacere che abbiamo accolto l’invito delle istituzioni proponendo un’iniziativa concreta di sensibilizzazione al fenomeno della violenza. Con questo corso vogliamo offrire alle donne la possibilità di acquisire maggiore sicurezza e consapevolezza dei rischi e dei diritti, attraverso gli incontri mensili con gli specialisti. Il progetto è solo all’inizio, ci auspichiamo che possa crescere sempre di più nella città e in tutto il territorio provinciale”.

“La violenza è trasversale, non ha confini sociali, culturali ed è difficile da combattere – commenta Gabriella Lepri, Centroantiviolenza Olympia de Gouges -. Oggi siamo arrivati ad una concreta sinergia nel lavoro di sensibilizzazione contro la violenza e questo progetto ne è la conferma. È importante sostenere la donna nel percorso di consapevolezza e darle sicurezza per affrontare la quotidianità”.

“Il corso partirà a novembre e arriverà fino a giugno – spiega Marco Buzzetti, istruttore del corso -. Non sarà soltanto un percorso pratico, ma attraverso gli approfondimenti con gli specialisti vogliamo dare alle partecipanti consapevolezza e aiutarle ad aumentare l’autostima”.

Per informazioni e per iscriversi al corso è possibile rivolgersi alla palestra Europa tutti i giorni dalle 17 alle 20 o chiamando il numero 0564 497541 o al Comitato Uisp di Grosseto, in viale Europa 161, chiamando il numero 0564 417756 o scrivendo all’indirizzo grosseto@uisp.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.