Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pic-nic di beneficenza sulla spiaggia di Cala Violina

SCARLINO – Degustare le eccellenze tipiche della Maremma in un pic-nic che si svolgerà domenica 20 ottobre alle ore 12.30 all’interno della manifestazione “L’Approdo del Gusto”, che si svolgerà sulla spiaggia di Cala Violina, uno degli angoli più incontaminati della nostra costa. I vini sono stati selezionati dall’associazione “Strada del vino e dei sapori Monteregio” di Massa Marittima e da altri produttori di D.o.c Maremmani. Birra artigianale, esclusivamente prodotta sul territorio, distillati e liquori, dolci della tradizione locale. Il prezzo del pic-nic è di 10 euro a persona e i proventi raccolti verranno destinanti in beneficenza all’associazione “Vela Insieme”, un sodalizio che da oltre vent’anni utilizza la navigazione quale strumento di aggregazione per le persone diversamente abili.

Per il trasferimento alla volta di Cala Violina, la partenza è prevista per le 11.30 dal Marina di Scarlino. Si potrà andare a piedi, in bicicletta, oppure a cavallo a prezzi convenzionati. Con la collaborazione dell’Associazione Mutuo Soccorso Caldana è stato istituito anche un servizio di navetta gratuito a bordo di alcuni fuoristrada. Fino all’esaurimento dei posti si potrà raggiungere la spiaggia di Cala Violina anche via mare a bordo delle imbarcazioni di 43° Parallelo e Scorpion Yacht Club, due società di Charter, che operano nel porto del Marina di Scarlino. Durante il pic-nic ad allietare gli ospiti “La Vie En Rose “, le sofisticate atmosfere musicali di Sabina Manetti

«Cala Violina è una delle attrazioni paesaggistiche più conosciute da sempre – ha commentato il sindaco di Scarlino Maurizio Bizzarri -. Per altro anche quest’anno è stata premiata da Legambiente quale una tra le 10 più belle spiagge d’Italia. Recentemente sull’arenile sono state girate alcune scene del film “Sapore di Te” del regista Carlo Vanzina». «Siamo soddisfatti del lavoro svolto fin qui, e siamo altresì orgogliosi del plauso che arriva dalle istituzioni locali – ha commentato il presidente di Promomar Leonardo Pagni- . Un riconoscimento che di fatto sancisce l’ integrazione tra la nostra Marina e il territorio, e che per noi rappresenta uno stimolo in più ad andare avanti, verso il completamento del nostro progetto».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.