Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Football Americano: Veterans a Sanremo nel nome della solidarietà

Più informazioni su

GROSSETO – Ritornano in campo le vecchie glorie del football americano maremmano. Sabato prossimo a Sanremo, sul campo in sintetico di Pian di Pola, alle ore 20,30, tornano a sfidarsi gli Oldies for Solidariety e i Veterans Grosseto A.f.t. Le due formazioni si conoscono bene, perché si sono già incontrate a giugno allo stadio comunale Carlo Zecchini di Grosseto. In quella occasione la spuntarono i grossetani che vinsero abbastanza nettamente il confronto con i liguri. Allora, come in questa occasione, si scenderà in campo per la solidarietà. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto ad associazioni che hanno bisogno di un aiuto economico per poter operare sul territorio.

Ricordiamo che l’incasso di Grosseto, fu donato al Comitato per la Vita.  Rimane comunque sempre molto alta la rivalità agonistico delle due squadre. Nessuno vuole mai a perdere. Gli Oldies vogliono vendicare la sconfitta di Grosseto. I maremmani invece, nonostante il passare degli anni, vogliono far vedere che possono dire sempre la loro, una volta in campo con casco e armatura. I giocatori, guidati dal presidente Busisi, si sono allenati duramente in queste settimane, proprio per farsi trovare al meglio della condizione per l’appuntamento di sabato.

L’iniziativa, fa seguito a quella del 2011, quando in occasione del 30° anniversario della nascita della squadra di Football Americano Grossetana degli 81ers (conosciuti come Condor, nome acquisito dal 2° sponsor Gianza Condor della Famiglia Inghirami), i giocatori veterani dei primi gloriosi anni di vita del team crearono questo gruppo, fondando una nuova società e dando vita ad un progetto che li ha visti sempre giocare in partite giocate a scopo benefico. Nel tempo, le occasioni per i Veterans Grosseto A.f.t. si sono moltiplicate. I grossetani, non si sono mai tirati indietro, quando si è trattato di  scendere in campo sempre in nome della solidarietà.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.