Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bici sul corso, Bonifazi: l’ordinanza esiste da 20 anni. 400 mezzi l’ora

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

GROSSETO – «L’ordinanza che vieta il passaggio delle biciclette su Corso Carducci esiste da 20 anni, non capisco tutta questa polemica per 250 metri di strada». Il dindaco di Grosseto, Emilio Bonifazi, ci tiene a mettere i puntini sulle i per la polemica che ha interessato associazioni e singoli cittadini.

«Sono 20 anni che il corso è interdetto alle bici – ricorda il sindaco – per il resto tutto il centro storico è aperto ai ciclisti, tranne che quel tratto che è esclusivamente pedonale. E se una strada è pedonale le bici non possono passarci. I ciclisti possono scendere e spingerla a piedi ripeto, sono 250 metri, oppure restare in sella e percorrere via Vinzaglio o via Mazzini».

«Questo – tiene a ribadire il sindaco –, non è un provvedimento di ora. Sino ad ora c’era il cartello che prevedeva il traffico pedonale, e invece ora c’è anche qullo che vieta esplicitamente il traffico dei ciclisti. Anche perché abbiamo calcolato che su corso Carducci transitassero ogni ora 400 bici, un po’ troppe per un’area pedonale» (foto di repertorio).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da katia

    Comunque io vedo i parcheggi per i disabili occupati da chi disabile certo non è, il Sindaco non risponde ai Twitter. direi che le multe si potrebbero fare anche in questo caso, ma certo 400 biciclette all’ora….. fanno un sacco di soldi…. Casse vuote?