Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Centro anti violenza: Sabrina Gaglianone eletta presidente della Olympia de Gouges

GROSSETO – Sabrina Gaglianone è la neo presidente dell’Associazione Olympia de Gouges che gestisce il Centro antiviolenza della provincia di Grosseto. Proposta dalla ex presidente Gabriella Lepri, Sabrina Gaglianone (nella foto), socia dall’anno 2009 e coordinatrice del Punto di Ascolto di Follonica, ha riscontrato un consenso unanime all’interno del direttivo dell’associazione, che si è riunito lunedì scorso, per la nomina della neo presidente e la ratifica delle dimissioni di Gabriella Lepri.

“ Ringrazio di cuore Gabriella e tutto il direttivo di Olympia per la fiducia accordatami – dichiara Sabrina Gaglianone – ben conoscendo onori ed oneri dell’incarico. Proprio oggi, nel momento in cui tutti parlano di femminicidio, di violenza contro le donne, di un Codice Rosa che è nato a Grosseto e sta per essere esteso a livello nazionale, il ruolo dei Centri antiviolenza diventa fondamentale e la collaborazione con le Istituzioni un elemento centrale. Siamo a metà del guado, e c’e’ tutto un patrimonio di esperienza, di conoscenza e di metodologie che deve essere valorizzato affinché si realizzi quel cambiamento culturale senza il quale la violenza contro le donne rimarrà solo un problema di codice penale, un reato tra i tanti. Serve la collaborazione di tutti, ciascuno nei propri ambiti, affinché le linee stabilite dal Protocollo di Istanbul possano avere piena attuazione. Noi lavoreremo per questo.”

Olympia de Gouges nasce da un piccolo gruppo di donne mosse dal desiderio di aiutare altre donne ad uscire dalla violenza. Oggi, ad operare nel Centro di Accoglienza ci sono volontarie formate e preparate per offrire ascolto e sostegno a tante donne vittime di violenza.

“Sono stata la presidente dell’associazione Olympia de Gouges per 15 anni – commenta Gabriella Lepri – l’ho vista nascere e crescere. Grazie all’associazione il Centro Antiviolenza ha mosso i primi passi aiutando tantissime donne che si sono rivolte a noi con fiducia nel difficile percorso di uscita da situazioni di violenza domestica. Non voglio essere la presidente a vita, è mio preciso dovere pensare al futuro dell’associazione, per me è arrivato il momento di passare il testimone affinché il lavoro prosegua con rinnovata energia. In questi anni l’associazione è cresciuta, ha stabilito relazioni importanti con associazione e istituzioni del territorio, dalla Provincia, che è per noi un punto di riferimento fondamentale, ai Comuni, all’Asl. Abbiamo creato una forte rete sul territorio provinciale con l’apertura negli anni 2008 e 2009 dei Punti di Ascolto di Casteldelpiano, Orbetello, Manciano e Follonica. Ma sono ancora molte le sfide e gli impegni che ci attendono. Continuerò a lavorare al Centro di Grosseto, come sempre ho fatto in questi anni, come operatrice di ascolto, mettendo la mia esperienza a disposizione delle più giovani. Alla neo presidente Sabrina Gaglianone, alla quale mi lega un rapporto di sincera stima e affetto, auguro buon lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.