Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Libri: “Infinito”, ecco il secondo romanzo della trilogia “il filo rosso del destino”

Più informazioni su

GROSSETO – Venerdì 25 ottobre, alle 18:00, al wine bar Ex, in piazza Pacciardi, e sabato 26 ottobre, alle 18:00, all’enoteca “Il Grosso”, in piazza Garibaldi 19 a Massa Marittima, sarà presentato “Infinito”, il secondo romanzo della trilogia “Il filo rosso del destino” dello scrittore Rodolfo Baldassarri. I protagonisti della storia – ambientata in Maremma tra Massa Marittima, Prata, Roccatederighi, Boccheggiano – sono Valerio e il suo antenato Roberto. Leggendo un vecchio manoscritto che narra le gesta di Roberto, settimo Conte di Prata, nel comune di Massa Marittima, Valerio scopre l’esistenza di un’antica maledizione che incombe da secoli sulla sua famiglia. “Infinito” è un viaggio nel tempo e nello spazio, sulle strade del cuore e dell’anima. La vicenda ripercorre la vita e l’amore di Valerio e Roberto dalla Maremma a Gerusalemme durante la crociata degli scomunicati di Federico II, dall’Italia all’Austria e alla Germania. Cosa lega Valerio al suo antenato?

Viola, la donna per cui Valerio è pronto a mettere in gioco tutto, e Selene la giovane schiava siriana? Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma, come il fluire indistinto del tempo e dello spazio. Alle storie di Valerio e Viola e di Roberto e Selene si intrecciano le vite e i sogni di Alessio, Laura, Anita, Petra e Katrin. Tutto si srotola come un sentiero che si biforca all’infinito come il mare. Un mare che racchiude, nel ritmo costante e circolare delle sue onde, simile al battito del cuore, il segreto della creazione. Una storia d’amore estrema che non conosce i confini del tempo e degli uomini.

Al termine della presentazione, l’autore invita tutti i presenti alle degustazioni di vini, offerti dalla Fattoria Mantellassi, un simbolo del Morellino in tutto il mondo, e all’apericena. Il tutto accompagnato da musica dal vivo e dalla lettura di brani del romanzo. Rodolfo Baldassarri, nato a Nettuno nel 1966, è giornalista pubblicista, poeta ed appassionato d’arte, tradizioni popolari ed enologia. Il suo esordio letterario come romanziere è stato con “In riva al mare”, tradotto in lingua tedesca ed inglese. Dal 2000, Baldassarri vive e lavora nel Tirolo, non solo come scrittore, ma anche come promoter delle eccellenze culturali e gastronomiche italiane.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.