Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lutto nel mondo della politica: scompare segretario comunale di partito

FOLLONICA – E’ scomparso Ferrero Bencini. «Un comunista di grandi battaglie dentro e fuori le fabbriche». Così lo ricordano i Comunisti italiani. Da sempre iscritto al Pci, è stato uno degli artefici della costruzione di Rifondazione comunista nella città di Follonica e dopo dei Comunisti Italiani, ricoprendo il ruolo di Segretario comunale cittadino e riferimento dei comunisti.

«I comunisti perdono un riferimento per onestà, trasparenza ed esempio di cosa significhi essere comunista in una società in grande mutazione e cambiamento. Da sempre fino all’ultimo giorno ha sempre portato avanti quei valori e quegli ideali che hanno contraddistinto la sua vita di comunista. Con lui se nè va via un’altro pezzo di storia della lotta di classe contro chi oggi siede nelle stanze del parlamento e chi usa il proprio ruolo per arricchirsi, impoverendo il paese. Ci mancherai compagno Ferrero – scrivono i Comunisti Italiani di Follonica -, mancherai a tutti noi ma in modo particolare mancherai a Francesca e a Giuliana. A loro va il nostro abbraccio».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Lido Raspollini

    Questa flebile collana di Follonichesi ha perduto un vezzo fra i più belli e più cari. Ciao caro Ferrero, raro esempio di grande Follonichese. Un grazie per quanto hai fatto per la nostra Follonica. Unisco il mio dolore a quello della tua Famiglia.