Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Città Visibile: appuntamenti a Castiglione e Magliano in Toscana

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Ancora appuntamenti per la Città visibile 2013, la manifestazione culturale promossa da Fondazione Grosseto cultura e da CEDAV e che intende portare alla luce le realtà artistiche del nostro territorio. A Castiglione della Pescaia sabato 12 alle 18.00 inaugurazione della mostra Equilibri di Patrizia Murazzano. L’inaugurazione si terrà alla tenuta La Badiola, casa dell’Acqua giusta. Patrizia Murazzano, pittrice e scultrice, nasce a Roma nel 1974; dopo aver frequentato l’accademia di Belle arti a Roma ha esposto in Italia e in Europa e ha partecipato a concorsi nazionali e internazionali ricevendo prestigiosi premi.(2008 primo premio al concorso il Segno presso la galleria Zamenhof di Milano; premio della critica al festival internazionale dell’arte di Roma; 2010 primo premio concorso di scultura premio Catel di Roma). E’ invece rinviata, per motivi tecnici legati ai danni provocati dal maltempo, la presentazione dell’opera la “Porta del mare” di Giuseppe Calonaci che si sarebbe dovuta svolgere domani alle 17.00  e che rientra nel il progetto la Strada del contemporaneo.

A Magliano in Toscana week end di chiusura per la Città visibile a Magliano in Toscana. Domani, alle ore 17.30, al centro enoturistico, la scrittrice e giornalista Dianora Tinti intervisterà Stefano Chiodini . Nell’occasione verranno proiettati i cortometraggi “Sotto le foglie”, Globo d’Oro del 2006, e “La casa di Ester”, Globo d’oro del 2012 e premio dell’UNESCO per i diritti umani. Interverranno Alessio Brizzi, lo sceneggiatore che ha scritto con Chiodini il cortometraggio “La casa di Ester”, e Costanza Ghezzi, operatrice del centro antiviolenza Olympia de Gouges di Orbetello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.