Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ticket sanitari: ecco cosa bisogna fare per ottenere l’esenzione

GROSSETO – Il prossimo 31 ottobre, scadono le proroghe dei certificati di esenzione per i ticket sanitari relativi ad età e reddito (codici E01, E03, E04). Lo ha stabilito, lo scorso marzo, la Regione Toscana (delibera di Giunta regionale 213/2013), che invita i cittadini che beneficiano di questa categoria di esenzione a verificare la propria posizione e a convalidare l’esenzione stessa fino al 31 marzo 2014. Nulla cambia nelle esenzioni per patologia e per invalidità, per la certificazione dei ticket aggiuntivi, legati alla fascia di reddito, né per i soggetti disoccupati aventi diritto all’esenzione (codice E02), che hanno rinnovato il certificato a marzo 2013. «In ogni caso – spiega una nota della Asl 9 – vogliamo invitare gli assistiti che rientrano nelle categorie di esenzione per età e reddito, a non affollare gli sportelli che abbiamo messo loro a disposizione. Per convalidare l’esenzione, infatti, c’è tempo anche dopo il 31 ottobre e, comunque, può essere fatto successivamente al momento del bisogno per la prescrizione di una richiesta medica».

Ma ecco cosa devono fare i cittadini esenti per età e reddito: innanzitutto verificare la data di scadenza dell’esenzione sul proprio certificato cartaceo o utilizzando la tessera sanitaria elettronica, se attivata. A  questo proposito, si ricorda a chi non lo avesse ancora fatto, di attivare la propria tessera sanitaria presso gli sportelli predisposti dalla Asl, negli ospedali e nelle sedi dei distretti. Una volta verificata la data di scadenza, i cittadini esenti che NON presentano la dichiarazione dei redditi e che, quindi, non sono registrati negli elenchi forniti dal Ministero delle Finanze alle Regioni, devono presentare un’autocertificazione su modulo prestampato per l’inserimento negli elenchi ministeriali. A questo proposito, per rendere più semplice l’accesso alla documentazione, la Asl sta distribuendo i moduli prestampati agli ambulatori dei medici e dei pediatri di famiglia, ai Punti Insieme, alle sedi periferiche dei Distretti, agli sportelli CUP. Il modulo potrà, inoltre, essere scaricato da internet, all’indirizzo www.usl9.grosseto.it. Una volta compilata e firmata, l’autocertificazione, accompagnata dalla fotocopia di un documento di identità valido, deve essere riconsegnata all’Azienda negli appositi sportelli capillarmente diffusi. Sarà la Asl stessa ad inserire i dati autocertificati nel sito del Ministero delle Finanze e a spedire gratuitamente l’attestato di esenzione a chi ne ha fatto richiesta.

È importante sapere che i cittadini esenti che presentano la dichiarazione dei redditi, non hanno l’obbligo di esibire l’attestato al medico per beneficiare dell’esenzione, in quanto la loro posizione viene riportata automaticamente sulla richiesta al momento della prescrizione. In ogni caso, se ne hanno necessità, possono stampare il relativo attestato, utilizzando la Tessera Sanitaria elettronica (se attivata) direttamente dal computer di casa accedendo ai servizi on line sul sito web della Regione Toscana (www.regione.toscana.it/servizi-online/servizi-sicuri/servizi-attivati) oppure ai totem della Azienda Usl (presenti nei cinque ospedali del territorio, alla sede di Distretto di Grosseto, in via Don Minzoni, e alla sede di Distretto di Follonica). Per ulteriori informazioni scrivere una mail all’indirizzo esenzionireddito@usl9.toscana.it, oppure telefonare, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13, ai numeri 0564/485034; 0564/485183; 0564/914506; 0564/618637 e 0566/909111.

Le 3 categorie di esenzione in scadenza il 31 ottobre 2013

  • E01: cittadini di età inferiore a 6 e superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro;
  • E03: titolari di pensioni sociali e loro familiari a carico;
  • E04: titolari di pensioni al minimo di età superiore a 60 e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico.

Elenco degli sportelli cui riconsegnare l’autocertificazione

Distretto Colline Metallifere
Follonica  – c/o presidio territoriale dal lunedì al venerdì – dalle 8 alle 18
Massa Marittima – c/o CUP ospedale dal lunedì al venerdì – dalle 8 alle 18
Gavorrano – c/o presidio territoriale dal lunedì al venerdì – dalle 8 alle 13
Scarlino –  c/o presidio territoriale dal lunedì al venerdì in orario di apertura
Montieri – c/o presidio territoriale dal lunedì al venerdì in orario di apertura
Monterotondo Marittimo – c/o presidio territoriale dal lunedì al venerdì in orario di apertura

Distretto Colline dell’Albegna
Orbetello – c/o CUP Ospedale dal lunedì al venerdì – dalle 8 alle 18
Pitigliano – c/o CUP Ospedale dal lunedì al venerdì – dalle 8 alle 13
Manciano – c/o CUP presidio territoriale dal lunedì al venerdì – dalle 8 alle 13
Capalbio – c/o presidio territoriale mercoledì dalle 9 alle 12
Sorano – c/o presidio territoriale lunedì dalle 9 alle 12
Isola del Giglio – c/o presidio territoriale Giglio Porto mercoledì dalle 9 alle 12
Magliano – c/o presidio territoriale martedì dalle 9 alle 12
Porto Ercole – c/o presidio territoriale venerdì dalle 9 alle 12
Porto Santo Stefano – c/o presidio territoriale lunedì, giovedì e venerdì – dalle 9 alle 12

Distretto Amiata Grossetana
Casteldelpiano – c/o CUP Ospedale dal lunedì al venerdì – dalle 8 alle 18
Cinigiano – c/o sede presidio territoriale martedì, giovedì e venerdì – dalle 8.30 alle 12.30
Santa Fiora – c/o presidio territoriale lunedì, mercoledì e venerdì – dalle 8.30 alle 12.30

Distretto Area Grossetana
Grosseto – c/o CUP Ospedale dal lunedì al venerdì – dalle 8 alle 18
Grosseto – c/o Portineria Ospedale tutti i giorni h 24
Grosseto – c/o CUP Via Don Minzoni dal lunedì al venerdì – dalle 8 alle 13
Castiglione – c/o presidio territoriale martedì e venerdì dalle 8.30 alle 12
Marina di Grosseto – c/o presidio territoriale giovedì dalle 8.30 alle 12
Scansano – c/o presidio territoriale lunedì e giovedì – dalle 8.30 alle 12.30; il martedì dalle 15 alle 18
Roccastrada – c/o presidio territoriale martedì e venerdì dalle 8.30 alle 12
Campagnatico – c/o presidio territoriale mercoledì dalle 8.30 alle 12
Paganico – c/o presidio territoriale mercoledì dalle 14.30 alle 17.30
Ribolla – c/o presidio territoriale giovedì dalle 8 alle 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.