Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bambini e studenti, il seminario per navigare sicuri e il bon ton dell’web

Più informazioni su

di Giulia Carri

FOLLONICA – Un seminario sulla sicurezza informatica e telematica, per impartire ai bambini e ai ragazzi le regole fondamentali per conoscere internet e i social network e proteggerli dai pericoli della rete. Il tema sarà affrontato martedì 8 ottobre 2013 dalle ore 18,00 presso l’aula Magna dell’istituto comprensivo di Follonica. «Il tema – affermano gli organizzatori – porta a riflettere ed affrontare i problemi connessi agli sviluppi della scienza e della tecnica; alla loro incidenza sull’agire dell’uomo e alla loro capacità di prolungare e potenziare questo agire: a prendere in considerazione un punto di partenza, ossia l’etica della comunicazione internet».

Sarà proposto il Decalogo/galateo dell’uso della Rete elaborato dalla prof.ssa Arlene Rinaldi negli Stati Uniti: 1) Non userai un computer per danneggiare altre persone 2) Non interferirai con il lavoro al computer di altre persone 3) Non curioserai nei file di altre persone 4) Non userai un computer per rubare 5) Non userai un computer per portare falsa testimonianza 6) Non userai o copierai software che non hai dovutamente pagato 7) Non userai le risorse altrui senza autorizzazione 8) Non ti approprierai del risultato del lavoro intellettuale altrui 9) Penserai alle conseguenza sociali dei programmi che scrivi 10) Userai il computer in modo da dimostrare considerazione e rispetto.

«Internet è l’ultima frontiera su cui è sbarcata la notizia – proseguono gli organizzatori -, conquistando in pochissimo tempo un posto in prima fila, diventando il mezzo più usato degli operatori dell’informazione. Che possibilità comunicative offre? Di quali canali si serve? Capace di collegare in un’unica rete milioni di computer in tutto il mondo, permette di produrre informazioni, di diffonderle, di ricercare risorse. Mandare e ricevere posta (e-mail), chattare sono gli altri aspetti specifici che evidenziano la possibilità di interazione, in tempo reale, con gli altri utenti. Le web cam e gli MP3 completano questo mondo virtuale: grazie al loro impiego si può anche vedere e sentire. E’ un mass-media di straordinario potere per il numero illimitato di persone che arriva a coinvolgere».

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.