Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turista disperso: il corpo ritrovato fuori dal letto del fiume

di Barbara Farnetani

MARSILIANA – È stato recuperato il corpo di Markus Link, l’uomo di 43 anni travolto dall’acqua mentre, con la sua auto, stava rientrando nella propria camera, all’agriturismo il Cicalino di Massa Marittima. L’uomo, che si trovava con il figlio di sei anni, mentre la moglie era appena scesa dalla vettura, era stato trascinato via dall’esondazione del torrente Satello e era scomparso tra i flutti. Le ricerche di padre e figlio erano iniziate immediatamente. I Vigili del fuoco avevano battuto la zona già dalle prime ore, poi nei due giorni successivi, con il nucleo sommozzatori, e da oggi anche con le unità cinofile della Polizia di Stato. Impegnati nelle ricerche anche Carabinieri, e Forestale.

Questa mattina il ritrovamento del corpo, fuori dal letto del fiume Sata, in cui si getta il Satello e che è a sua volta affluente del Pecora. Il ritrovamento è avvenuto in località Vivoli, sempre nel comune di Massa Marittima intorno alle 12,45, a 2 chilometri dal luogo in cui era stato trovato il figlio. La salma, che è già stata rimossa (nella foto il luogo del ritrovamento) è stata trasferita all’obitorio di Grosseto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.