Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ritrovato il corpo del bambino travolto dall’ondata di piena

di Daniele Reali

MASSA MARITTIMA – È stato ritorvato stamattina poco dopo le 13, il corpo del bambino disperso dalla tarda sera di sabato scorso quando l’ondata di piena del torrente Sacello nel comune di Massa Marittima ha travolto l’auto nella quale si trovava insieme al padre. Il corpo è stato rinvenuto a 7 chilometri circa dal luogo di ritrovamento della vettura.

Poco prima gli uomini impegnati nelle ricerche avevano ritrovato i giubbotti dei due dispersi e uno zaino incastrati tra i detriti sul fondo del torrente.

Il bambino, di soli 6 anni di età, era stato travolto dalla piena mentre si trovava con il padre; la madre si era allontanata poco prima dalla vettura.

La famiglia era arrivata in Maremma dalla Svizzera per tracorrere un periodo di vacanza in uno degli agriturismi che si trovano nel territorio di Massa Marittima, nella zona del Cicalino, dove lì vicino scorre il torrente Sacello.

Impegnati sul posto gli uomini dei vigili del fuoco con il nucleo sommozzatori e la squadra con le unità cinofili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.