Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Podismo, “Gran premio forti e veloci”: Nshimirimana e Stankiewicz come da pronostico

Più informazioni su

GROSSETO – Nonostante la perturbazione che ha colpito Grosseto nella notte tra sabato e domenica, l’edizione di quest’anno della “Gran Premio Forti e veloci” è stato un vero successo con oltre 200 atleti al via, che si sono dati battaglia nel percorso che misurava 12 chilometri. La  vittoria in campo maschile è andata come da pronostico a Joachim Nshimirimana, mentre Katarzyna Stankiewicz si è imposta tra le donne. La gara organizzata dal Dlf, con Azelio Fani in testa, realizzata anche grazie alla collaborazione di Uisp Grosseto, Atletica leggera Banca della Maremma e con il patrocinio di Comune e Provincia di Grosseto, ha visto Joachim Nshimirimana, tesserato con l’Atletica Casone Noceto tagliare per primo il traguardo del Campo Zauli con il tempo di 38’04”. Dietro a Nshimirimana si è piazzato Attilio Niola della Uisp Chianciano Terme con 40’52” e terzo il giovane Jacopo Boscarini del Gruppo sportivo Costa d’Argento con 41’15”.

Nella gara femminile, invece, è arrivata la vittoria di Katarzyna Stankiewicz (con 48’19”) alla sua quattordicesima affermazione stagionale per la portacolori del Team Marathon Bike. Seconda Antonella Ottobrino dell’Asd 4° Stormo con 51’34”, seguita dalla compagna di squadra Maria Merola con 52’46”.

La classifica maschile dal 4° al 15°: Cristian Fois 41’24”, Michele Checcacci 41’37”, Gabriele Lubrano 42’25”, Alberto Di Petrillo 42’37”, Francesco Sbordone 42’52”, Marco Celeghin 43’23”, Massimiliano Taliani 43’46”, Carlo Bragaglia 44’, Davide Pruno 44’18”, Roberto Bordino 44’25”, Damiano Di Cicco 44’37”, Jacopo Viola 44’47”.

La femminile dalla 4° alla 10°: Ivanna Fedorak 53’44”, Micaela Brusa 53’52”, Marinela Chis 54’22”, Marinella Guarguaglini 54’54”, Carolina Polvani 56’28”, Chiara Maria Milli 57’46”, Elena Ciani e Barbara Segreto 58’01”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.