Quantcast

Lega Pro: Aprilia-Gavorrano 2-1. Disco rosso per i minerari

APRILIA – S’interrompe la serie di risultati utili del Gavorrano che perde anche l’imbattibilità esterna in campionato. Nella trasferta laziale di Aprilia, la squadra di Cioffi perde per 2-1 in una gara decisa nel corso del primo tempo, chiuso dai padroni di casa sul 2-0. Troppo tardiva la reazione dei minerari, in grado di accorciare le distanze e quindi di rientrare in partita solo al 92′ minuto. Avvio da dimenticare per i rossoblù che dopo 2 minuti di gioco incassano lo svantaggio ad opera di Ferrari. la gara si mette subito in salita per la squadra di Cioffi che incassa il raddoppio proprio nel momento peggiore, ovvero poco prima del rientro negli spogliatoi. Al 43′, infatti, arriva il sigillo di Corsi che chiude la prima frazione di gioco. Nella ripresa i minerari ci mettono cuore e voglia di prolungare la serie di risultati utili: uno sforzo che produce il gol di Falomi (nella foto) al secondo sigillo personale in campionato nel tempo di recupero. Per i minerari una domenica amara che vengono risucchiati nella parte della graduatoria, in una classifica che in ogni caso, dopo 6 giornate, resta molto corta. Nel prossimo turno, il Gavorrano ospiterà la capolista Vigor Lamezia.

Aprilia – Gavorrano 2-1
Arzanese – Chieti 0-3
Aversa Normanna – Messina 1-0
Castel Rigone – Nuova Cosenza 1-2
Foggia – Martina Franca 3-0
Melfi – Poggibonsi 0-0
Sorrento – Casertana 0-1
Teramo – Ischia 2-0
Vigor Lamezia – Tuttocuoio 1-2

Classifica: Vigor Lamezia e Cosenza 13 Melfi e Teramo 12 Aprilia 11 Aversa Normanna 10 Poggibonsi 8 Casertana, Tuttocuoio e Sorrento 7 Gavorrano, Foggia, Ischia, Chieti, Messina e Martina Franca 6 Castel Rigone 4 Arzanese 2.

Commenti