Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo: scuola evacuata, classi trasferite. L’alta marea blocca il piano anti allagamenti

Più informazioni su

di Daniele Reali

FOLLONICA – Disagi e allagamenti in tutta la città per la pioggia intensa che questa notte e nelle prime ore della mattina è caduta su Follonica. Tra i danni provocati da questa nuova ondata di maltempo anche le infiltrazioni di acqua piovana che hanno interessato i locali dell’Officina cilindri nella zona della Fonderia Leopolda a Follonica dove attualmente sono ospitate alcune delle classi in attesa che venga ristrutturato l’edificio di via Gorizia. I ragazzi della media Pacioli sono stati quindi trasferiti temporaneamente nella scuola media dell’ex Ilva grazie alla collaborazione dei due dirigenti scolastici che hanno trovato una nuova soluzione all’emergenza di questa mattina.

 

La pioggia infatti era filtrata all’interno delle classi dell’Officina cilindri rendendo il pavimento delle classi scivoloso e a rischio caduta per i ragazzi.

Nel resto della città le situazioni più critiche si registrano nel quartiere di San Luigi lungo la via Massetana e a Salciaina nella zona di via delle Collacchie. Lì in una delle aree con il più alto rischio allagamenti l’acqua ha invaso garage e fondi. Proprio in via delle Collacchie l’alta marea ha di fatto bloccato il piano anti allagamenti che era stato predisposto con l’installazione di un tubo che dalla strada, saltando la pista ciclabile, avrebbe dovuto riversare l’acqua in eccesso in pineta. Cosa che invece è stata possibile solo con l’arrivo della bassa marea.

«La zona di Salciaina – ha detto il sindaco Eleonora Baldi – è quella più soggetta a fenomeni di questo tipo. Abbiamo portato avanti diversi interventi anche recentemente, ma non è facile risolvere i problemi per come è strutturato il quartiere anche da un punto di vista idrogeologico».

Durante la mattinata erano stati chiusi in via precauzionale anche i sottopassi presenti in città. Adesso la situazione sta tornando alla normalità e anche per la viabilità non si registrano disagi particolari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.