Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Follonica ottobre è il mese del benessere psicologico

Più informazioni su

di Simone Paradisi

FOLLONICA – Ottobre, anche a Follonica, sarà il mese del benessere psicologico. Merito della 5° edizione del Mese del Benessere Psicologico di cui è organizzatrice a livello nazionale S.I.P.A.P., Società Italiana Psicologi Area Professionale Privata. 500 gli psicologi che in tutta Italia aderiscono, in rappresentanza di 7 regioni. L’obiettivo dell’iniziativa, basata su consulenze ed eventi gratuiti, è avvicinare la psicologia alle persone ed al tempo stesso gettare le basi perché la società nel suo complesso possa ‘stare meglio’ dal punto di vista psicologico. Di grande attualità i seminari, completamente gratuiti, in programma a Follonica come parte integrante del Mese del Benessere Psicologico.

Tutti gli incontri si terranno negli spazi della saletta Martini della biblioteca comunale, sempre a partire dalla 17. Il 5 ottobre appuntamento con Lavoro, crisi e benessere: una soluzione possibile, relatrice la dott.ssa Elena Lucchini. Il sabato successivo, 12 ottobre, la dott.ssa Azzurra Brandi affrontando il tema Crisi familiare: rischio o opportunità di crescita spiegherà come è possibile cambiare da negativo o positivo il senso di un evento sulla carta dirompente. Quindi, sabato 19, ancora Elena Lucchini sarà impegnata in un seminario dal titolo: Amarsi per sempre…è possibile? Infine, il 26 ottobre il tema Tecnologie digitali: limiti e potenzialità per i bambini, sotto la guida di Azzurra Brandi.

A novembre, come appendice, è prevista la nascita di gruppi di lavoro annuali all’interno dei quali parlare di famiglia, lavoro, problematiche di coppia e comunicazione: un’occasione per creare un sensi collettivi di appartenenza e sentirsi meno soli di fronte alle difficoltà.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.