Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto per Renzi: pronti a riaccendere il camper insieme alla Iacomelli

GAVORRANO – Non si placa ancora il clamore intorno a “caso Gavorrano”. Dopo l’arrivo del commissario e la solidarietà espressa ad Elisabetta Iacomelli e alla sua squadra da parte dei partiti della sua coalizione arriva anche il messaggio del comitato “Grosseto per Renzi” che aveva sostenuto proprio la candidata eletta poi sindaco nel maggio scorso. Un messaggio che prende spunto dalle parole di Matteo Renzi: «non si ferma il vento con una sentenza» (nella foto Matteo Renzi insieme ad Elisabetta Iacomelli durante l’ultima campagna elettorale del maggio 2013).

«A Gavorrano – scrivono dal comitato Grosseto per Renzi – la volontà popolare chiaramente espressa dai cittadini è stata messa in discussione. Lo scorso maggio è stata posta la fiducia in una squadra fresca, propositiva che dal giorno dell’insediamento si è messa subito al lavoro con passione ed entusiasmo dimostrando di sapersi muovere con una marcia in più. Eppure c’è chi non ha accolto bene questa voglia manifesta di cambiamento da parte dei gavorranesi, ormai stufi di assistere a meri giochi di potere ed ha scelto le vie legali su presunti “vizi di forma”, per riproporre forzatamente una politica su cui è già stato emesso un giudizio grazie al libero voto».

«L’iter giudiziale è andato avanti ed oggi le sorti di Gavorrano verranno poste nelle mani di un commissario nominato dal prefetto di Grosseto, in attesa di successivi ricorsi che potrebbero confermare o ribaltare la sentenza».

«Nel caso peggiore si dovrà tornare alle urne, con una spesa elettorale che ricadrà nuovamente sulle persone, per ottenere, di questo ne siamo sicuri, lo stesso risultato».
«Seppur con profonda amarezza e delusione il sindaco Elisabetta Iacomelli, con tutta la sua squadra, continua a guardare avanti, ad essere ottimista, pronta nella peggiore delle ipotesi a riaccendere il camper e a ripartire. E noi, come sempre, saremo al suo fianco».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Daniele

    Grazie di cuore Massimo per il tuo incoraggiamento . Non si ferma il vento con le mani

  2. Scritto da Elisabetta Iacomelli

    Grazie Massimo per il sostegno … Non ci fermeranno un caro saluto

  3. Scritto da Massimo Felicioni

    «non si ferma il vento con una sentenza» siamo assolutamente d’accordo anche noi della Lista Civica Grosseto Oggi che abbiamo sostenuto a suo tempo sia Matteo alle primarie che Elisabetta Iacomelli Sindaco per Gavorrano. Questi casi sono le solite “fregature” all’Italiana e ricadono sulla testa non solo delle persone per bene e capaci come lo è Elisabetta Iacomelli e gli altri amici della sua squadra, ma soprattutto sui cittadini e sugli imprenditori che cercano di rispondere colpo su colpo a questo grave momento di crisi. Il Comune di Gavorrano è tra i migliori comuni della Provincia con grandissime potenzialità inespresse riguardo Territorio, Turismo, Agricoltura, …. oggi più che mai il Comune ed i suoi cittadini hanno bisogno di stabilità politico amministrativa e di persone professionali, capaci e collaborative. Il recupero avviato dalla nuova Amministrazione Iacomelli si è potuto toccare con mano da subito ma come spesso accade, le cose belle durano poco! Gavorrano è dal 2009 che non trova pace amministrativa; fiduciosi nel consueto ottimo intervenire del personale prefettizio non possiamo però certamente essere ne soddisfatti ne tranquilli. Cinque anni, due commissari e quattro elezioni, una instabilità politica dannosissima per la vita e le attività di un comune che pensa a fare campagne elettorali, dispute giudiziarie anzichè amministrare e promuovere le proprie ricchezze aiutando il cittadino sempre più lasciato a se stesso. Abbiamo sostenuto Elisabetta Iacomelli come abbiamo potuto perchè ritenuta persona molto capace ed a capo di una squadra dove anche la componenete Renzi a noi vicina (DanieleTonini….) ha da subito trovato il proprio corretto spazio amministrativo; siamo felici ed appagati di averlo fatto avendo potuto constatare in questi pochi mesi il loro giusto modo di amministrare la Cosa Pubblica, di creare, fare sinergia, ricercare, proporre, collaborare con chiunque abbia da portare valori aggiuntivi. Oggi nel confermare la nostra immutata vicinanza e disponibilità ad Elisabetta iacomelli,a Daniele Tonini ed agli altri amici della Loro vincente squadra, non possiamo però che esprimere a gran voce una fortissima delusione ed una grandissima preoccupazione per quanto accaduto e per i metodi che la politica vuol continuare ad utilizzare a danno di noi cittadini.
    Grosseto Oggi per la Sua Identità
    Massimo Felicioni