Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inps ad Orbetello, Paffetti: i locali saranno presto liberi

Più informazioni su

ORBETELLO – «Ci spiace per i ritardi» ma presto saremo «in grado di sgomberare i locali e gli spazi e di allocarli all’Inps». Il sindaco di Orbetello Monica Paffetti si dice dispiaciuta delle parole del direttore regionale Inps «Si sta ragionando con il direttore provinciale proprio su questa direttrice, al fine di trovare la giusta collocazione dell’agenzia locale dell’Inps entro le porte del centro storico. In maniera condivisa con i tecnici della stessa Inps sono stati individuati i locali adatti, che corrispondono a una parte dell’ultimo piano dell’ex Pacchioni, sede provvisoria di alcuni uffici comunali negli della ristrutturazione della residenza municipale di piazza del Plebiscito».

«Tutto questo sarà chiaramente possibile solamente attraverso lo spostamento del centro diurno per anziani che attualmente occupa quello spazio – precisa Paffetti -, attraverso un progetto sul quale l’amministrazione sta lavorando da un anno e che dovrà consentire di estendere il servizio anche per coloro i quali non sono più autosufficienti che costituiscono un impegno gravoso per le famiglie che devono affrontare determinate patologie. Il bando per l’assegnazione del nuovo centro è pronto e sarà pubblicato a stretto giro, prevedendo proprio le caratteristiche sopra elencante per quanto riguarda i non autosufficienti. A quel punto saremo in grado di sgomberare i locali e gli spazi e di allocarli all’Inps, che una volta ricevute le chiavi dovrà comunque effettuare dei lavori. Ci spiace per i ritardi a cui siamo stati soggetti, sarà nostra premura dare risposte celeri per un progetto nel quale abbiamo sempre creduto e nel quale continuiamo a credere e per il quale abbiamo lottato».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.