Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Attenzione alle truffe per strada: ecco le nuove tecniche utilizzate dai ladri

di Barbara Farnetani

SCARLINO – «Scusi signora, dove è l’ospedale più vicino?» così, con una banale domanda effettuata per strada, dall’interno di una macchina, due donne accompagnate da uno o due uomini avvicinano la malcapitata di turno. In genere donne, meglio se anziane.

I truffatori si dilungano un po’, chiedendo particolari su come raggiungere la meta poi, per ringraziare della cortesia la donna che ha fornito le informazioni decidono di regalarle una catenina all’apparenza d’oro. Gliela mettono al collo loro stessi, e nel fare questo sfilano la collana che le donne hanno al collo.

Un furto con destrezza più che una truffa, con cui sono già state derubate due donne, una a Scarlino e l’altra a Sticciano Scalo, nel comune di Roccastrada. Truffe effettuate in pieno giorno, di mattina preferibilmente, quando gli anziani sono in giro e magari le donne tornano da fare la spesa. Sui furti stanno indagando i Carabinieri di Massa Marittima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.