Quantcast

Fratelli d’Italia: Albinia merita un parco pubblico. E parte la raccolta firme

ALBINIA – Una raccolta firme per sensibilizzare gli amministratori comunali sulla «necessità di individuare un luogo idoneo destinabile a parco pubblico, fruibile da tutta la cittadinanza». La propone Luca Minucci, della sezione di Orbetello di Fratelli d’Italia. «In questi giorni si è parlato con insistenza dell’ammodernamento dei piccoli giardini pubblici di Albinia che grazie al lodevole lavoro dell’associazione “Con Albinia nel cuore” avranno presto nuova vita. Questo nonostante le solite e stucchevoli lungaggini dell’amministrazione comunale che non doveva far altro che rendere operativo un progetto finanziato per intero dall’associazione stessa».

«Le famiglie Albiniesi e i loro bambini sono costrette a usufruire dell’unico spazio privo di traffico, cioè quello di piazza delle Regioni – prosegue Minucci -. Spazio non propriamente indicato per i giochi dei più piccoli visto il fondo in asfalto, la vicinanza di strada trafficata ed alla puntuale presenza di bottiglie rotte e sporicizie varie che rendono pericolose quelle che dovrebbero essere ore di svago spensierato. Crediamo che la popolazione di Albinia abbia il diritto – afferma il rappresentante di Fratelli d’Italia – di poter fruire di uno spazio adeguato di verde pubblico, magari utilizzando quello destinato in passato degli ormai ex giardini pubblici adesso purtroppo accessibile solo durante i giorni della sagra, in cui i bambini possano passare i momenti liberi».

Commenti