Quantcast

Butteri e vacche: la Maremma com’era nella fiera di Travale

TRAVALE – Grande successo di pubblico per l’edizione 2013 della Fiera di Travale, la rassegna zootecnica dell’Alta Val di Cecina che si è svolta nello scorso weekend. A Travale, nel Comune di Montieri, anticamente veniva annualmente allestito un importante mercato per la compra-vendita di cavalli e bestiame da lavoro e  da allevamento. Questa tradizione continua a vivere. In questi ultimi anni, la Fiera è cresciuta molto, tanto che si svolge in tre giorni con un programma sempre più ricco di attrazioni per un pubblico di ogni età. La tre giorni di festa è stata aperta venerdì scorso dall’applauditissima commedia brillante “Il Vento dell’est” della Compagnia La Fucina di Travale.

Il sabato è passato tra escursioni, performance di artisti di strada, spettacoli equestri con i Butteri e i Cavalieri di San Vincenzo ed appuntamenti per gli appassionati delle due ruote con il primo Vesparaduno travalino. Tutto ciò, naturalmente, intorno al cuore tradizionale della Fiera e cioè gli animali e gli stand dedicati agli antichi mestieri, all’artigianato locale e ai prodotti tipici. In notturna poi il Gran Galà Equestre a cui hanno preso parte anche i Quad di Montieri. La domenica ha regalato altre interessanti soprese.  Ad accogliere il grande pubblico persino una mongolfiera che ha effettuato voli vincolati per la gioia di grandi e piccini. Prese letteralmente d’assalto due carrozze che hanno portato la gente in giro per gli spazi della fiera.  Grandi applausi per l’esibizione della Filarmonica G.Verdi di Montieri e per gli spettacoli equestri. Non sono mancati altri appuntamenti per chi ama muoversi nella natura nei modi più disparati: a cavallo grazie alla passeggiata curata dall’Hotel Prategiano e con la moto con il Terzo Enduro Country. Per tutta la giornata il centro storico di Travale pieno di bancarelle di artigianato, oggettistica e prodotti tipici è stato preso d’assalto dai visitatori.

«Siamo molto soddisfatti – sono le parole del sindaco di Montieri Marcello Giuntini – per la grande partecipazione di pubblico a questa edizione della Fiera di Travale, ancora più ampia del passato.  Si tratta di una crescita continua per questa manifestazione che non è casuale ma è il frutto di un costante lavoro di organizzazione che porta a proporre ogni anno sempre qualcosa di nuovo in termini di attrazioni che riescono ad andare incontro al gusto di tutti, grandi e piccoli». «La riuscita dell’evento – è il commento dell’assessore alla cultura, spettacoli e attività produttive del Comune di Montieri Sarah Corsini –  è andata oltre ogni più rosea previsione. La cosa di cui più sono orgogliosa è però la collaborazione che c’è stata tra il Comune, l’Unione di Comuni Colline Metallifere, l’organizzazione, le associazioni e i travalini tutti. I ringraziamenti vanno a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione e hanno fatto in modo che in questi tre giorni tutto il programma fosse una gran bella festa senza alcun intoppo. La Fiera di Travale è diventata negli anni un evento importantissimo e quest’anno si è superata!»

Commenti