Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Irene De Santis spicca il volo. Danzerà all’Opus Ballet di Firenze

GROSSETO – Irene De Santis ce l’ha fatta, l’audizione all’Opus Ballet di Firenze, una delle scuole di danza più importanti a carattere nazionale, è stata superata a pieni voti. Per la ventunenne allieva di Marinella Santini si tratta di un risultato prestigioso, ottenuto con tanto lavoro e un’ottima base di preparazione, unita al talento personale. «La selezione è stata dura, ma sono contenta di aver raggiunto un obiettivo che mi ero prefissata – osserva Irene -. Ora mi attende una nuova vita artistica. Vivo il momento con grande entusiasmo anche se, al tempo stesso, lasciare una guida come Marinella Santini è come salutare una seconda mamma». Irene De Santis deve molto alla scuola di danza grossetana, essendosi iscritta all’Accademia dello Spettacolo, oggi Omad, all’età di soli 3 anni. Una vita spesa per la danza con tanta passione e tanta determinazione.

«E’ un’altra allieva di un favoloso gruppo che giustamente spicca il volo – precisa Marinella Santini – Irene ha dalla sua parte grandi doti fisiche che è riuscita ad abbinare al talento e soprattutto alla tenacia che contraddistingue il suo carattere». Irene De Santis fa parte di quelle ragazze che hanno inaugurato la metodologia Giocodanza, introdotta da Marinella Santini e che ha prodotto prestigiosi risultati anche a livello internazionale. «Possiamo affermare che è giunta alla conclusione di un percorso e di un ciclo che ci ha regalato tante soddisfazioni, dalla propedeutica alla crescita artistica – dichiara la direttrice della scuola maremmana -. La dimostrazione che anche con le scuole private si può arrivare lontano se c’è un corretto insegnamento professionale».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.