Quantcast

46esima festa di Santa Lucia, 11 giorni per riflettere e divertirsi. Evento: il concerto del cantante dei Nomadi foto

di Barbara Farnetani

GROSSETO – La festa di Santa Lucia compie 46 anni, ma non li dimostra, anzi, dopo anni ha deciso un’operazionme di restyling e ringiovanimento che l’ha portata ad una edizione particolarmente ricca di eventi. Spettacoli, mostre, eventi dedicati ai più piccoli con Bandus. E poi ancora la 20esima edizione del Santa Lucia music contest, una rassegna di band giovanili ed emergenti che assegnerà premi in denaro ai primi tre classificati. Il concerto dei Raggi fotonici and friends, la band di Rai 2 che ha cantato le più grandi sigle dei cartoon da Candy Candy a Scooby doo a Mazinga all’Ape Maya.

«L’evento musicale di quest’anno – afferma Chiara Simonetti che si è occupata propprio della sezione spettacoli – è il concerto di Danilo Sacco, per anni voce dei Nomadi, e dal 2012 sta portando avanti un progetto da solista». A 20 anni dalla morte di Don Puglisi, poi, anche Santa Lucia ha voluto rendere omaggio a questo eroe dei nostri tempi. Sabato 21 incontro con Mario Lancisi, che proprio al parroco antimafia ha dedicato un libro mentre già da venerdi sarà inaugurata la mostra “I testimoni della fede” una carrellata dedicata ai santi e beati della chiesa cattolica, con particolare attenzione a quelli del ‘900, tra cui padre Puglisi.

«La voglia di rinnovamento – afferma Giacomo D’Onofrio – emerge anche nel nuovo direttivo appena eletto. Non più un solo presidente, ma una sorta di “triumvirato”, composto da Franco Crovetti, Giovanni Privato, e Massimiliano Tulipano. Essendo l’anno della fede, poi, abbiamo voluto riflettere sul significato della fede all’interno di una comunità». «Questa è la festa più vecchia di Grosseto – precisa Franco Crovetto – il rinnovamento era necessario anche per passare il testimone alle nuove generazioni».

«La festa è un modo per ritrovarsi dopo l’estate – precisa Padre Samuele – fu una grande intuizione di Padre Vittore, che la fondò, e che contribuì a dare un’identità a questo quartiere, Barbanella, che era un po’ tagliato fuori dalla città, tra la ferrovia e i campi».

«La festa è stata un tassello importante per la costruzione della nostra città – precisa il sindaco Emilio Bonifazi che con il comune ha concesso il partrocinio all’iniziativa – questo è il quartiere più vecchioi, storico e strutturato della nostra città. Anche il dibattito sulla speranza mi ha indottoa a riflettere. Se non c’è la semina, non c’è la raccolta. Quel che conta è seminare. Se tutti ci rimbocchiamo le maniche con lo spirito giusto la città crescerà». E Crovetti chiude con un invito, alle associazioni di categoria che in questi mesi hanno criticato le troppe sagre in maremma: «Vengano qui e vedano, questa non è la festa per fare 30 mila euro per l’associazione sportiva, ma è una comunità che si mette all’opera».

La festa ha anche una pagina facebook (a questo LINK) e un’applicazione per android che può esere scaricata con tutte le news e il programma di ogni giorno.

Programma:

Giovedì 19
ore 21 processione per le strade del quartiere con le reliquie e l’effigie di S. Lucia, patrona e titolare della parrocchia.

Venerdì 20
ore 17 nella tenda dell’incontro inaugurazione della mostra “I testimoni della fede”: illustrazioni dedicate ad alcuni santi e realizzate dall’associazione Arte Invisibile per il libro “Testimoni della fede”. Una carrellata di testimoni del nostro tempo, che ci dicono che la via della santità è davvero per tutti. I testi del libro sono stati curati da p. Samuele Duranti, vice parroco di Santa Lucia e scrittore con all’attivo decine di libri sulla spiritualità francescana e clariana e sui fondamenti della fede.
ore 21,15 sesta edizione del “S.Lucia music contest”, rassegna di band giovanili di Grosseto.

Sabato 21
ore 17 “Giocatechismo”, pomeriggio di giochi coi ragazzi della comunità parrocchiale
ore 18 nella tenda dell’incontro presentazione del libro: “Don Puglisi: il Vangelo contro la mafia” (Piemme) A colloquio con l’autore Mario Lancisi, inviato de Il Tirreno, studioso del mondo cattolico fiorentino e toscano; il vescovo di Grosseto Rodolfo Cetoloni e un rappresentante dell’associazione Libera. Il libro di Mario Lancisi ricostruisce il cammino esistenziale e spirituale di don Puglisi fino a quel tragico 15 settembre 1993, giorno in cui venne ucciso dalla Mafia allo scoccare del suo 56° compleanno. Il percorso è quasi un diario, toccante e documentato, arricchito dalle testimonianze di chi ha conosciuto e voluto bene a questo prete, beatificato dalla Chiesa come martire del Vangelo.
ore 21 sul palco della festa “Ti Voglio Band”, serata di musica classica napoletana…come nuova.

Domenica 22
ore 11.15 in chiesa: solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo di Grosseto, mons. Rodolfo Cetoloni. Nel corso della liturgia, animata dal coro parrocchiale “S. Lucia” ,44 ragazzi riceveranno il sacramento della Confermazione
Pomeriggio e sera: quarta edizione del “Santa Lucia dance fest”, rassegna di danza che quest’anno coinvolge otto Scuole di Grosseto. Nel pomeriggio dalle ore 17.30 alle ore 19.30 lo spettacolo dei bambini

Lunedì 23 settembre, festa di S. Pio da Pietrelcina-Giornata dedicata agli anziani e ai malati.
ore 16 in chiesa Messa per gli ammalati e gli anziani
Nel parco laboratori per bambini con il gruppo “Fantàsia”.
Ore 21 tenda dell’incontro : Tavola rotonda“Un nuovo alfabeto di speranza per il territorio”. Vogliamo fare nostro l’appello di Papa Francesco: “Non fatevi rubare la speranza”, provando a declinare un nuovo linguaggio che parli al presente e al futuro di questa città e di questa terra. Lo faremo confrontandoci con Emilio Bonifazi, sindaco di Grosseto; Leonardo Marras, presidente dell’Amministrazione provinciale; don Enzo Capitani, direttore della Caritas diocesana e Davide Monaci, presidente dell’Azione Cattolica diocesana. Introdurrà l’incontro Lorenzo Fantacci, responsabile dell’Ordine Francescano Secolare (Ofs) di Santa Lucia
Ore 21 nel palco musica con “Lello e Ivana”

Martedì 24 settembre
ore 16 Sport action: lezioni gratuite di sport
ore 21 tenda dell’incontro: presentazione del libro “Jorge Mario Bergoglio: insieme”. A colloquio con l’autore Andrea Tornielli, vaticanista de La Stampa. Nel libro è ricostruita la personalità di papa Bergoglio, un uomo di Dio, figlio di immigrati e chiamato “quasi dalla fine del mondo”, attraverso le parole e le idee, le testimonianze e i ricordi personali dello stesso protagonista. Andrea Tornelli, 49 anni, è un giornalista e scrittore cattolico. Vaticanista de La Stampa collabora con altre testate giornalistiche e con il mensile cattolico Il Timone, oltre a tenere una rubrica radiofonica mensile a Radio Maria. Ha anche un blog molto visitato, “Sacri palazzi”. Tra le sue opere figurano numerosi saggi riguardanti la Chiesa contemporanea

Mercoledi 25 settembre
ore 16Sport action e alle 17 Zumba party.
ore 21 sul palco concerto dei Custos, band nata nella parrocchia di S. Lucia che propone musica italiana d’autore (Nomadi,de Andrè,Bennato,Zucchero,Vecchioni…). Il nome della band significa “sentinella” e richiama il profeta Isaia (“Custos, quid de nocte?” Sentinella, quanto resta della notte?).

Giovedì 26 settembre Giornata dedicata al Forum delle associazioni familiari
ore 17,30 “Bambini e nonni giocano al risparmio”, laboratorio – gioco dedicato ai bambini tra i 5 e gli 8 anni e ai nonni, con lettura di fiabe con cui saranno affrontate le tematiche connesse al risparmio, alla previdenza, alla solidarietà e attività pratiche, quali la realizzazione di un salvadanaio e/o di un diario economico, la realizzazione di un disegno o di un racconto connesso alle fiabe lette.
ore 18,30“Genitori previdenti per il futuro dei ragazzi”, seminario rivolto ai genitori con l’obiettivo di condividere le riflessioni e gli strumenti utili alla corretta pianificazione di un futuro previdenziale anche per i figli.
ore 21,30 “Nuovo Welfare sussidiario e solidale, nuovo Isee e buone politiche familiari” Incontro informativo e di dibattito sul nuovo isee e politiche sociali.
Ore 21.15 sul palco “La moglie di chilli paisi… ovvero i sei nei” con la compagnia amatoriale “Vespri e Lenticchie”

Venerdì 27 settembre
ore 16 laboratorio di costruzione giochi con materiale di recupero
ore 17.30 tenda dell’incontro: “Nuova evangelizzazione e il linguaggio della fede”. Incontro con p. Luigi Ruggiero, frate minore cappuccino della Toscana. Già vicario parrocchiale a Grosseto dal 1982 al 1986, attualmente è segretario della nuova evangelizzazione dei Frati Cappuccini della Toscana. Risiede nel convento di Poppi (Ar) e organizza Missioni popolari in giro per l’Italia avvalendosi della collaborazione di religiosi, religiose, laici.
ore 21.15 sul palco “Raggi fotonici and friends”. Dal vivo gli interpreti storici delle più celebri sigle dei cartoni animati

Sabato 28 settembre
ore 21.30 Danilo Sacco in concerto

Domenica 29 settembre
ore 10 in chiesa Solenne concelebrazione eucaristica presieduta da p. Stefano Baldini Orlandini, Ministro Provinciale dei frati minori cappuccini della Toscana. Nel corso della liturgia verranno benedetti bambini e donne in gravidanza con l’olio di S. Felice da Cantalìce
ore 16 sul palco 29° Festival Canoro Baby
ore 17.30 premiazioni Santaluciatholn
ore 21.15 ballo con gli Arcobaleno

Tutti i giorni
ore 17 recita comunitaria del Rosario nella tenda della preghiera
ore 19 Messa con catechesi sulla fede
ore 16,30game zone per bambini e ragazzi
ore 17 Santaluciathlon: torneo di calcio a 5 e calciobalilla
Tombola
ore 22.30 preghiera della sera coi volontari

Attivi bar, ristorante (le domeniche anche a pranzo), fiera di beneficienza, mostra missionaria, mostra dei libri, erboristeria dei Cappuccini e molti altri stands.

Commenti