Quantcast

Patto di stabilità e imprese: Grosseto sigla l’accordo con la Banca Etruria

GROSSETO – È stato firmato questa mattina in Municipio un accordo tra l’amministrazione comunale e un nuovo istituto bancario cittadino per consentire la riscossione immediata da parte dei soggetti creditori nei confronti dell’Ente di finanziamenti per spese di investimento.La convenzione, stipulata con la Banca popolare dell’Etruria e del Lazio, consentirà di superare gli attuali ostacoli legati al rispetto del Patto di stabilità che impone il blocco dei pagamenti proprio per le spese d’investimento.

Il settore finanziario del Comune è a disposizione di chi, avendone i requisiti, vorrà avvalersi di questa opportunità.

Allo stesso tempo l’Ente rimane disponibile a un confronto con altre banche che volessero accogliere iniziative simili per venire incontro ai bisogni e alle legittime aspettative del mondo dell’impresa locale.

Commenti