Quantcast

Siria, Egitto e Mediterraneo: alla Festa Democratica si parla di politica estera

festa_democratica_2013_genericamod

GROSSETO – È il risiko in corso nello scacchiere mediterraneo l’argomento al centro del dibattito politico – sabato sera alle 21:15 – alla Festa democratica in corso di svolgimento al parco di via Giotto.

“Polveriere Egitto e Siria: i problemi del Nord Africae del Medio Oriente nel cortile di casa nostra” è il tema della serata che vedrà protagonista il parlamentare Andre Manciulli, membro della commissione Esteri della Camera dei deputati e responsabile nazionale politica estera della segreteria del Pd.

Alle 21:30 – nello spazio dedicato alla cultura – “Lo spettacolo del neoliberismo: storia di un’illusione”, a cura di Massimiliano Panarari (Università di Modena e Reggio Emilia); presenta Massimiliano Frascino (Istituto Gramsci Grosseto)

Crollata l’egemonia culturale della sinistra nel crollo generale di muri e ideologie si impone il nuovo mito del liberismo come salvezza del mondo. Annegata la sua avventura nell’assenza di risultati, rimangono i cocci di scelte massificate e inerzia culturale. Che sia il tempo di quelle minoranze sempre vive in Italia e sempre inascoltate? Da “L’egemonia sotto culturale” a “Elogio delle minoranze”

Alle 22:00 – nello spazio spettacoli – serata  danzante con Collura’s e Mr Sodo reggae, con lo spettacolo della scuola  di  ballo “Bulli & Pupe”.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI