Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa Democratica: la giustizia in primo piano con il “caso Berlusconi”

GROSSETO – Mercoledì 4 settembre è il tema caldo della giustizia a farla da protagonista alla Festa democratica con il dibattito “la legge è uguale per tutti”, che fra l’altro dà il nome alla kermesse di via Giotto.

Sul palco di fronte alle gradinate, dalle 21:00, ci saranno due deputati del Partito democratico: David Ermini, membro della commissione Giustizia della Camera e della Giunta per le autorizzazioni, che lunedì prossimo inizierà a discutere della decadenza da senatore di Silvio Berlusconi; Matteo Biffoni, responsabile settore civile de Forum Giustizia del Pd, che affronterà il tema della giustizia civile e della lentezza dei processi per ii cittadini comuni. A intervistarli, il giornalista della Nazione, Alberto Celata.

Alle 21:30, lo spazio culturale “parole e incontri” curato da Istituto Gramsci e Fondazione Bianciardi ospita la poetessa grossetana Lorella Ronconi, con la filosofa Paola Salvestroni e Ginestra Marcucci, voce di poesia che interpreterà alcune liriche del libro della Ronconi “Sirena Guerriglia”.

Un pretesto per parlare di poesia delle donne, dei loro temi, ricorrenze e scelt. Esiste uno specifico femminile nella poesia e di conseguenza caratteri distinguibili, o ci lasciamo ancora crocianamente dominare dall’idea che il fatto poetico sia un arcano sciolto dallo spazio e dal tempo, dunque asociale e asessuato? Se ne parla con Lorella Ronconi, poetessa per niente astratta, sempre tenace nel rivendicare la sua femminile appartenenza al mondo degli umani, alla sua seconda esperienza di pubblicazione poetica.

Sul palco dello spazio spettacoli, alle 22:00, ci sarà un’esibizione d’eccezione de “L’apparato – eterno nemico dei Giovani e del Nuovo”. Una kermesse satirica all’insegna dell’ironia e del cinismo. L’Apparato è un collettivo di buontemponi che ha ottenuto un successo fulmineo grazie all’amplificazione mediatica dell’omonima pagina facebook.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.