Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coordinamento opere caritative: anno difficile, aumentate le richieste di aiuto anche dalle famiglie

FOLLONICA – Nel 2012-2013 sono aumentate le richieste di aiuto da parte di cittadini in difficoltà, come racconta Segio Pieri del coordinamento interparrocchiale opere caritative di Follonica «si è registrato un forte incremento di richieste di contributi sia di famiglie in difficoltà che di persone presenti alla locale mensa cittadina.» Una situazione difficile, acuita da una crisi che non vede la fine, proprio per questo la solidarietà della gente appare particolarmente importante. Pieri sembra essere particolarmente soddisfatto del buon risultato della decima Primavera di Volontariato, organizzata dal Forum. Quello che emerge, afferma Segio Pieri è «una capacità organizzativa non indifferente delle varie associazioni di volontariato coinvolte, soprattutto per mantenere viva l’attenzione dei follonichesi per quasi dieci giorni su temi riguardanti la solidarietà e l’accoglienza del diverso che mai è avverso! Uno dei temi portanti di quest’anno è stato l’approfondimento delle “Vecchie e Nuove povertà” che stanno rendendo fragile il tessuto economico, sociale e morale dei nostri territori».

«In questo contesto – afferma Pieri – assume una particolare valenza l’iniziativa che Marcello Murziani, Governatore del distretto Lions 108 della Toscana, attraverso il Presidente del Lions Club Alta Maremma, Eleonora Goti, nell’ambito del Service Distrettuale: “Agiamo contro le povertà, la vecchia e la nuova” ha voluto realizzare nel nostro territorio donando un contributo veramente significativo (mille euro!) ad un progetto del coordinamento interparrocchiale opere caritative di Follonica, riguardante in particolare la locale Mensa dei Bisognosi».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.