Campeggiano in città. La Municipale fa sgomberare l’area per due volte

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Campeggiavano tranquillamente in piazza Thailandia, in un’area adibita ai camper, ma non attrezzata per la sosta permanente. Abiti messi ad asciugare su tenditoi improvvisati, uso di acqua pubblica e qualche rifiuto di troppo. Le segnalazioni da parte dei cittadini, nei giorni scorsi, erano arrivate alla Polizia Municipale di Grosseto che prontamente si è attivata. La preoccupazione espressa riguardava la problematica del degrado cittadino, ma nascondeva in sottofondo anche la tematica della sicurezza, con gli abitanti della zona che non gradivano la presenza di un campeggio abusivo in prossimità delle abitazioni.

Diverse roulotte, senza essere agganciate a nessuna auto, sostavano da giorni nel parcheggio. Un primo intervento della Municipale, con il Nucleo Operativo Antidegrado, era stato effettuato il 30 di luglio. In quella circostanza, le roulotte si erano messe in marcia per spostarsi in via Ambra, in altro parcheggio cittadino noto per la sosta dei nomadi. Allontanati anche da via Ambra, i proprietari delle roulotte avevano fatto perdere le proprie tracce, fino a comparire di nuovo, il 3 agosto, in piazza Thailandia. Tutto da rifare, quindi, almeno fino alla tarda mattinata di oggi, quando la Polizia Municipale è di nuovo intervenuta per sgomberare il parcheggio cittadino. I proprietari delle roulotte si sono allontanati dopo pranzo, occorrerà verificare se hanno lasciato la città, oppure se stazioneranno in qualche altro parcheggio cittadino.

Commenti