Quantcast

Cinema: il Clorofilla film festival approda a Festambiente

GROSSETO – Un festival di cinema all’interno di Festambiente, manifestazione nazionale di Legambiente (9-18 agosto, Parco della Maremma – Grosseto). E’ il Clorofilla film festival, la kermesse che promuove la nuova “linfa” del cinema italiano e che ha il suo momento centrale proprio durante l’evento organizzato dall’associazione ambientalista. Dopo le tappe in Puglia, Sardegna, Veneto, ecco che corti e documentari dal cuore “verde” arrivano in Maremma. Ce n’è per tutti i gusti nella selezione di lavori che si potranno vedere nello spazio cinema di Festambiente: dalle mafie al tema dei rifiuti, dalla follia nucleare alla bellezza declinata nelle parole di Tonino Guerra. Un programma fitto che non si esaurirà con le proiezioni, ma che avrà un prologo nei “tramonti nell’uliveto”: uno spazio naturale dove lo spettatore assiste a spettacoli di teatro o presentazioni di libri in attesa dei film.

Qui si potranno vedere  “Un partigiano come presidente. Le parole di Pertini” di Aureliano Amadei (17 agosto) con Andrea Bosca, il reading “Brutta storia” di Roan Johnson (15 agosto) con Francesco Turbanti e il teatro ecologico di Fluidonumero9 (18 agosto) oltre alle presentazioni di libri “Ombra bianca” di Cristiano Gentili (12 agosto) e “Niente che sia al suo posto” di Alberto Bellini (13 agosto) e nei primi due giorni del festival lo show degli Appiccicatticci, improvvisazione teatrale sul tema dell’agricoltura.

Tra i titoli di documentari in programma: “Bad weather” di Giovanni Giommi (18 agosto), “Os-cia – La bellezza di Tonino Guerra” di Cosimo Damiano Damato (9 agosto), “Last call” di Enrico Cerasuolo (13 agosto), “Materia oscura” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti (12 agosto),  “Meno 100 kg – Ricette per la dieta della nostra pattumiera” di Emanuele Caruso (11 agosto), “L’anima attesa. Lo sguardo di Don Tonino Bello” di Edoardo Winspeare (10 agosto).

E dopo Festambiente, gli appuntamenti di cinema proseguiranno a Roma all’interno di Festambiente Mondi Possibili e all’interno de La città visibile a Grosseto, mentre le serate finali si svolgeranno a ottobre al nuovo Spazio Alfieri di Firenze, cinema storico del capoluogo toscano che riapre a settembre. Info: www.festambiente.it  – e.mail: cinema@festambiente.it  – tel. 0564-48771.

Commenti