Incidente sul lavoro: colpito alla testa, grave operaio trasferito a Siena

CAPALBIO – Stava lavorando alla realizzazione di un pozzo quando è stato colpito alla testa da un oggetto caduto dall’alto e che probabilmente si è staccato dalla trivella con cui veniva scavato il pozzo. L’incidente è avvenuto questa mattina, verso le 10.30 in località Diaccialone, a Pescia Fiorentina, nel comune di Capalbio. L’uomo, 52 anni, residente in provincia de L’Aquila e dipendente di una ditta edile di Anagni, è di origione rumena.

Soccorso dai sanitari del 118 è stato stabilizzato e trasferito in elicottero al policlinico Le Scotte di Siena. Le sue condizioni sarebbero molto gravi. La dinamica dell’incidente è, al momento, al vaglio dei tecnici della Prevenzione sui luoghi di lavoro della Asl 9 – Zona 2 e dei carabinieri della stazione di Capalbio.

 

Commenti