Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Triathlon: a Rieti Alessandro Bossini ottiene un secondo posto

GROSSETO – Caronte ? No problem. Non è il caldo a far paura agli atleti del Triathlon Grosseto A.s.d. Sabato 27 erano in 6 ad andare in trasferta in terra laziale a sfidare l’afa e gli altri concorrenti nella gara di Triathlon su distanza atipica disputata nel Lago del Salto in provincia di Rieti. La gara prevedeva 1800 mt di nuoto, 60 Km in bici e 14 Km di corsa, con un percorso tutt’altro che pianeggiante. Quando il gioco si fa duro ecco che gli atleti del Triathlon Grosseto A.s.d. sanno dare il massimo. Al termine della gara saranno ben 4 i podi di categoria ed uno assoluto, il 2° posto, conquistato da Alessandro “Boss” Bossini. Il Team Maremmano piazza ben 3 atleti nelle prime 13 posizioni su 180 atleti partecipanti: il Presidente Riccardo Casini si piazza 11° assoluto e conquista l’argento di categoria, Alessio Senesi giunge 13° e sale in alto sul podio della propria.

E le donne? Non sono di certo rimaste a guardare: Alessandra Perosi è 4^ assoluta e stravince la propria categoria, Barbara Segreto sale sul podio conquistando la 2^ posizione. Ottima gara anche di Paolo Merlini costretto a rimontare in bici e corsa, le sue migliori frazioni, dopo quella di nuoto che lo penalizza: giunge al traguardo in 74^ posizione assoluta. Si conclude in maniera entusiasmante la prima parte di stagione agonistica prima delle ferie di Agosto: bilancio assolutamente positivo, visto che il Triathlon Grosseto A.s.d. ha conquistato numerosi podi in svariate gare sia su distanza Sprint che Olimpica ed ha partecipato a vari Triathlon Medi e ben 3 gare su distanza IronMan. Qualche giorno di riposo, ma solo dalle gare, e la squadra riprenderà a nuotare, pedalare e correre per ben figurare anche nella seconda parte in Settembre ed Ottobre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.