Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Croce Rossa, un’estate in prima linea: a Follonica 35 interventi al giorno

FOLLONICA – Per la Croce Rossa di Follonica l’estate è il periodo più intenso, si moltiplicano gli interventi e come ogni anno cresce il numero di richieste soprattutto per la presenza di turisti. Ogni gionro, in media, i volontari della Croce Rossa portano a termine dai 30 ai 35 interventi, e a guardare bene i dati ci si accorge che sono cresicuti anche gli interventi anche negli altri periodi dell’anno.

«Confrontando i servizi fino al 30 giugno 2012 – spiegano dalla Croce Rossa di Follonica – notiamo che, quest’anno, sono 195 in più il che significa che l’impegno non interessa solo l’estate ma tutto l’anno. È noto che la Croce Rossa di Follonica assicura il servizio di emergenza territoriale 118 con l’impiego di due ambulanze attrezzate che sono chiamate ad operare anche nei comuni di Gavorrano e Scarlino in particolare, ma anche Massa Marittima ed il suo entroterra. Quindi un lavoro serio che non concede tregue, purtroppo».

A rinforzare gli organici della Cri, in questo periodo “difficile”, ci pensano, come ormai accade da ben 16 anni, gli operatori dell’operazione “Estate Sicura”. Si tratta di personale proveniente da tutta Italia che alloggia nella sede di Follonica per periodi di 7 o più giorni e presta servizio sulle ambulanze oltre, ovviamente, a concedersi qualche bagno. Da ora a fine agosto saranno in 18 a settimana che si alterneranno con turnazioni programmate e coordinate, facilitando, così, la copertura dei tanti servizi e favorendone anche un potenziamento.

«Siamo pronti ad affrontare con serenità anche questa stagione – dice il presidente Sergio Palmieri – grazie all’opera del nostro personale e di quello delle altre Regioni che ci viene a trovare ogni anno. Si sa che l’estate comporta un sacrificio in più ma la Croce Rossa è qui per questo e cerca sempre di rispondere a tutte le richieste di aiuto. In questo frangente ci tengo ad annunciare che ci stiamo adoperando per garantire più servizi anche negli altri mesi dell’anno perché i bisogni sono sempre tanti. Per fare questo, però, – prosegue il presidente – c’è bisogno dell’aiuto di tutti quindi rinnovo l’invito ad iscriversi al nostro prossimo corso che partirà a settembre. Ma servono anche risorse economiche e proprio per rispondere a quest’ultime abbiamo messo in campo alcune iniziative come la Pesca di Beneficenza che c’è stata a Maggio ed in questi giorni è partita anche una lotteria con l’estrazione il 19 ottobre. Ci sono dei bei premi utili alle famiglie come buoni spesa o buoni benzina al costo di 2,50 euro a biglietto. Poi l’8 settembre si terrà la tradizionale “Tavolata” giunta alla sua quinta edizione. Insomma tanta carne al fuoco – conclude Palmieri – con lo scopo di sostenere la nostra Croce Rossa e dare un servizio migliore per tutti».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.