Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tutto calcio Uisp: ecco tutti i risultati, dal Mundialito alla Maremma Cup

GROSSETO – Tutti i risultati del calcio d’estate in provincia di Grosseto in tutti i tornei organizzati dalla Uisp.

Mundialito Pro – Nel Mundialito Pro di calcio a 5 Uisp la partita con l’Alba è stata poco più che un allenamento per la Superal Utd che si è sbarazzata dei balcanici con una vittoria netta che non ha portato grossi sforzi e vola alle semifinali del Mundialito Pro. Grande ritorno in cattedra dei gemelli Negrini e dei fratelli Savini: la formazione di Alessandro Coralli si candida ad un torneo di primo piano. Il Tor Caldara grazie al sudatissimo quarto di finale con il Ristorante Barbagianni approda alle semifinali. Il Barbagianni si è rivelato un avversario davvero molto ostico, le reti del successo sono state firmate da Pedroni e Tino. Si conferma di altissimo livello il Crystal Palace che sconfigge un Talamone apparso ancora troppo acerbo: le reti del Crystal portano ancora la firma del capocannoniere Matteo Cosimi. Grande conferma dell’Acs 1000, in un quarto di finale dal risultato incerto il gruppo di Mirko Trovò ha sconfitto il Caldwell dopo i calci di rigore. Spiccate individualità tecniche come Gorelli, Buglieri e Brizzi con una grande organizzazione difensiva imperniata sul portiere Nerozzi permettono il raggiungimento di questo importante traguardo.

Mundialito dilettanti – Nel Mundialito Dilettanti l’Afe Italia si impone al cospetto di un Mambo apparso volenteroso ma poco pericoloso. La squadra di Tonelli ha invece dimostrato quelle doti che l’hanno portata al traguardo dei quarti di finale: puntuali nelle loro giocate Soro, De Filippis e Brussolo. Il Caffè Banda domina contro il Gruppo Sfuso facendo vedere ottime cose nel secondo tempo quando le energie degli avversari iniziano a scarseggiare. Apre le danze Massimo Bracali che poi si scatena segnando alla fine una cinquina; anhe il suo omonimo, l’altro Massimo Bracali, si sacrifica in fase difensiva trovando un gran gol su calcio di punizione. I Colchoneros sono costretti a cedere il passo al Menaldi in rete con una doppietta di Torti che con sempre maggior concretezza dà il suo apporto, le altre reti dei vincitori sono di Migliorini, Peruzzi e Tino che rimangono sempre nel vivo dell’azione. L’Acr conquista la qualificazione eliminando l’Alba ma soffrendo oltremodo per centrare l’obiettivo. Ora la squadra di Ceri si prepara a un difficile incontro di quarti di finale con il Caffè Banda. Buone indicazioni per una Superal che con un ritmo costante ha avuto la meglio sul Bmg Car, poi nei momenti di stanca riescono a compensare affinando il possesso di palla grazie alle doti di Pavin e Gestri.

Mundialito amatori – L’Angolo Pratiche passa senza problemi contro l’Atletico Mozambico nel Mundialito Amatori: sono bastate alcune fiammate di Belli, Contena e Moscatelli per portare a casa la qualificazione e così la squadra di Maccarucci si deve arrendere alla maggiore voglia di vincere degli avversari. Vola ancora il Red Baron Bar che passa 7-2 sul Calcio Samba grazie alla cinquina di Petrini e ai centri personali di Bucci e Gramazio. Prestazione di grande concretezza dell’Ingrati Elettronica: la compagine di Rossi con una convincente vittoria contro l’Edilcase ottiene il pass per i quarti di finale.

Mundialito Calcio a 7 – Ultima giornata di regular season nel Mundialito di calcio a 7 Uisp a Follonica. I due gironi hanno definitivamente i loro padroni, Prato Ranieri Mare e Ottica Bracci. Un giusto premio per le due corazzate che una volta preso il comando in maniera stabile non lo hanno mollato più. Secondo chiudono Edile Stirpe e Mirko Hayr Work che tengono dietro Autotrasporti Guidi e Cr Calenda che con il terzo posto chiudono le qualificazioni al Mundialito Professionisti. Qualificate al tabellone Dilettanti le due quarte classificate, Pizzeria Pepe Nero e Bar Life, che partono con i favori del pronostico sulle altre qualificate che chiudono in un modo non del tutto in positivo i gironi di qualificazione, Caio Team, Disperata Scarlino, Ciccio Bastardo e Sbibi Gavorrano. La classifica cannonieri vede primeggiare Lorenzo Ciompo del Mirko Hayr Work seguito ad una lunghezza da Elia Biagioni dell’Edile Stirpe.

Maremma Cup Calcio a 8 Grosseto – Morale alto in casa Errepi dopo il 2-0 sul Santa Maradona nella Maremma Cup di calcio a 8 Uisp, però l’ambiente è conscio che è solo il primo passo in attesa della finale con il Bagno Moderno. La squadra di Fantacci ribadisce la propria forza, solita coriacea prestazione dei fratelli Falciani, molto determinato anche Maggio autore del gol del vantaggio. Nel tabellone Dilettanti Bar Allegro in finale, dopo la vittoria 2-1 con i Bar Pezzi & Bocconi: decidono le realizzazioni di Hasanoui e Giovanni Tiberi dopo che la partita era stata come sempre interpretata al meglio dal gruppo di Luca Torrini. Nella seconda gara i Colchoneros si impongono 3-0 sull’Edilcasa, saranno così i biancorossi a contendere il torneo ai blaugrana, dopo una gara nella quale hanno mostrato un’ottima intesa di squadra e una sorprendente solidità difensiva. I Civitellini centrano la finale nella Maremma Cup Amatori , partita molto equilibrata quella con il Mojito, con il passare dei minuti dopo il botta e risposta tra e Berti si capisce che il verdetto arriverà dai calci di rigore. Risultato finale 5-4 per i Civitellini che attendono la sfida tra Or Macchine e Zucche Vote per conoscere l’avversario.

Mundialito Follonica – Si conclude la seconda fase a gironi nel Mundialito Follonica. Nel tabellone dei dilettanti seconda vittoria consecutiva e primato consolidato per l’Atletico Tiburon , l’ultimo impegno con il Ciccio Bastardo si conclude 12-3 in favore della squadra di Domenico Fiorani. La Pizzeria Tre Archi si qualifica dopo un duro raggruppamento, tre squadre appaiate a pari punti, decisiva è stata la coppa disciplina che penalizza New Team e Amici di Batman. Occhi puntati sull’A Team capace di chiudere a punteggio pieno, ora la squadra di Marco Giorgetti punterà senz’altro a prendersi la finale. Nel girone D ultima e decisiva partita che il Portarredo si aggiudica sulla Pasticceria Spinetti raggiungendo così in testa il Liz Bar. Tre punti pesantissimi per il Portarredo, successo importante anche per la differenza reti, la Pasticceria Spinetti invece resta a zero e saluta il torneo. Nel tabellone pro vittoria di vitale importanza dei Tiranos che rilancia la squadra all’ultima fase. Riescono da subito con Ceccarelli e ad alzare il ritmo contro un Muppet che ha spinto tardivamente sull’ acceleratore. Un 10-1 esaltante dell’Ottica Bracci sul Bagni Miramare.

Torneo Seggiano calcio a 8 – A Seggiano dopo la conclusione della prima giornata squadre di nuovo in campo per il secondo turno del torneo organizzato dall’Us Seggiano del presidente Simona Lari e dalla Uisp. In testa l’Ashopoli che riesce ad esprimere tutto il suo potenziale battendo 3-0 il Seggiano: i gol sono di Bassetti, Saladini e Boscagli, è il primo successo per la squadra capitanata da Carlo Pulcini che aveva pareggiato nel turno d’esordio contro il Virtus Dosso. I Gladiatori con un gioco estremamente fluido si impongono 2-0 sul Wish Pub ch riesce inizialmente a difendersi grazie alle prodezze di Francesco Rosi per poi capitolare sulle realizzazioni di Hutu e Diaconu. Ora il Wish Pub resta a tre punti e nel prossimo turno se la dovrà vedere con il Virtus Dosso.

Torneo Caldana Calcio a 5 – Dopo la conclusione della quarta giornata il Giuncarico conferma il primato solitario nel torneo di calcio a 5 Uisp a Caldana: con le reti di Mirko Vivarelli, Filippo Bai e Edoardo Marri sconfitto il Fornaio che mostra difficoltà rimanendo schiacciato nella sua metà campo. Migliore in campo Vivarelli non soltanto per le sette reti che gli valgono il primato nei cannonieri, ma anche per l’impegno profuso. L’Agip Cafè subisce un’ulteriore sconfitta, anche questa maturata con il risultato di 7-6. Dopo il ko con il Giuncarico viene superato dal Borgo Nuovo che ottiene una preziosa vittoria che la lancia al secondo posto in classifica. E’ stata una partita giocata con determinazione fino all’ultimo secondo come dimostra il gol vittoria realizzato in pieno recupero da Niccolò Vichi. Primo successo per il Pizza & Bonta, 8-4 sul Grilli, protagonista assoluto Alessio Tosi autore di sei gol.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.