Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Santa Fiora in Musica: al Festival Internazionale emozioni artistiche per due giorni

SANTA FIORA – Il Festival Internazionale Santa Fiora in Musica prosegue il suo viaggio di emozioni facendo tappa all’Auditorium della Peschiera di Santa Fiora. Mercoledì 31 luglio con l’arte del jazz della Old Circus Jazz Band torna a vivere e a vibrare l’intero Auditorium esattamente dove 10 giorni fa è stato inaugurato il Festival. La suggestiva location è pronta per l’esibizione della Band romana nata nel 1998 in collaborazione con il teatro Oltre. I musicisti della Old Circus Jazz Band sono filologicamente attenti a recuperare effetti e sonorità tipiche delle orchestre jazz degli anni ’20, riproponendo le atmosfere musicali delle grandi sale da ballo dell’America del proibizionismo. La ricerca musicale è accompagnata da strumenti dell’epoca, ciò permette di gustare l’originalità di questa band che esegue brani sia di musicisti “bianchi” sia di musicisti “neri”. Attualmente è l’unica formazione in Italia che esegue brani tratti dal film “The Cotton Club”, rendendo omaggio ad un giovanissimo Duke Ellington agli inizi della sua carriera.

Giovedì 1 agosto, sempre l’Auditorium della Peschiera ospiterà la performance di Porgy and Bass di G. Gershwing in versione da Camera. L’attore Claudio Moneta racconterà la storia di Porgy and Bess, di George Gershwin, accompagnato dalle musiche suonate dal trio composto da Francesco Bossaglia (pianoforte), Alberto Lo Gatto (contrabbasso), Luciano Zampar (batteria) e dalla voce di Silvia Cecchetti. Il trio nasce dalla collaborazione di strumentisti con una solida formazione “classica” ma da sempre attivi in ambiti musicali diversissimi: la creazione colta contemporanea, la musica antica su strumenti originali, il jazz, la musica elettronica. Accanto al repertorio jazzistico “storico” il trio esegue brani originali. Ha registrato per la Radio Svizzera italiana un progetto su musiche di Francesco Landini, autore italiano del 1300. Entrambi gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito e inizieranno a partire dalle ore 21.15.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.