Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Santa Fiora in musica il fascino itinerante delle street band

SANTA FIORA – Street band a confronto a Santa Fiora, dove il festival scende in strada con una vera a propria maratona itinerante. Lunedi 29 luglio, infatti, a incrociarsi saranno due street band: Wanna Gonna Show e Large Street Band. Ad animare il classico appuntamento fieristico di Santa Fiora in onore delle sante Flora e Lucilla, saranno proprio gli improvvisi interventi delle due street band che in sessioni ripetute e distinte effettueranno i loro interventi, arrivando al cuore dei partecipanti e chiedendo loro l’applauso, proprio l’applausometro a fine giornata detterà la band vincitrice del “contest”.

Con i Wanna Gonna Show la colonna sonora è di quelle forti, i brani sono trascinanti, l’esecuzione ottima e la mescolanza dei generi originalissima; dal folklore greco a quello finlandese, passando dal kletzmer, dalla tradizione bulgara a quella portoghese. Di grande effetto sono le coreografie e le gag, annunciate dalla musica e dal cambio di abito, rapidissimo (il “Gonna” di “Wanna Gonna” non è solo un inglesismo, ma un richiamo all’abbigliamento) fatto con semplici gesti che permettono di avere una banda trasformista senza darlo a vedere: ecco allora le danze sensuali della ballerina, gli svenimenti con tanto di ambulanze simulate, un mediterraneo sirtaki, un improbabile matrimonio bulgaro, un tema folk finlandese che diviene klezmer e improvvisamente si muove a tempo di reggae con salti atletici dei musicisti, non mancano i canti a cappella. Uno spettacolo a tutto tondo dinamico e divertente, novità assoluta nel panorama delle street band.

La Large Street Band dal canto suo, con oltre 70 concerti all’anno, ha una forte passione per le nuove sonorità e per i retaggi bandistici; particolari alchimie strumentali e una brama di divertimento caratterizzano questa seconda band il quale nome tradisce l’intento di un’associazione che nasce in sordina circa dieci anni fa, da una costola della filarmonica “A. Del Bravo” e si formalizza di fatto nel gennaio del 2008. Dal boogie woogie al dixieland e al twist delle origini, il repertorio si trasforma. Per la band aver scoperto l’impeto travolgente del funky e averlo sapientemente miscelato al jazz, le ha permesso quel salto di qualità con cui riuscire a catturare definitivamente il pubblico. Al di là dell’aspetto folkloristico, l’obiettivo della band è quello di rivitalizzare una certa tipologia di musica, avvicinando chiunque ma soprattutto il pubblico giovane a un tipo di repertorio solitamente riservato ad appassionati e addetti ai lavori.

Per informazioni sul programma di Santa Fiora in musica clicca QUI

Per info sulle band: Wanna Gonna Show   Large Street Band

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.