Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mozione del M5S: Incentivare l’uso delle bici, le ciclabili sono tutte in periferia

Più informazioni su

GROSSETO – Una mozione per proporre l’adesione alla “carta delle bici in città” e l’istituzione di un ufficio biclette. La richiesta proviene dal Movimento 5 Stelle di Grosseto, che afferma «Le grandi trasformazioni della nostra città dal punto di vista della viabilità sono sicuramente da condividere, almeno per il fine, che è quello di rendere più scorrevole e fluido il traffico. Tuttavia ci sembra che poca attenzione sia stata posta alla diffusione dell’uso della bicicletta come mezzo alternativo all’automobile».

«I tanto declamati chilometri di piste ciclabili realizzati o in via di realizzazione – prosegue M5S -, sono in realtà perlopiù collocati esternamente alla città stessa, giovando in misura minima alla riduzione delle emissioni delle auto. Le piste all’interno del perimetro cittadino hanno avuto non poche critiche dall’associazione ciclistica locale per la loro pericolosità. Di fatto sono pochissimi i grossetani che usano questo mezzo di trasporto nonostante il clima mite, l’assenza di dislivelli e la brevità dei tragitti. Questi motivi hanno fatto riflettere il M5S su come poter invertire questa tendenza, consapevoli del fatto che l’uso della bicicletta può contribuire, in modo considerevole e con finanziamenti minimi, alla riduzione dell’aumento dell’effetto serra, oltre che alla riduzione dell’inquinamento urbano». Per questo il Movimento ha scelto la via della mozione che può essere letta al seguenti link: Mozione Carta della città mentre QUI potete leggere cosa sia la Carta della città.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.