Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

All’Argentario si mangia a piedi nudi: Slow food lancia la “cena scalza”

Più informazioni su

MONTE ARGENTARIO – Ecco la cena scalza. Domenica 28 luglio alle 20,30, la condotta Slow Food dell’Argentario propone un nuovo percorso gastronomico da fare a piedi nudi. Come i pescatori di una volta, che si vedono nelle foto antiche in bianco e nero, portavano i pantaloni girati in fondo e camminavano senza scarpe, così i commensali dovranno partecipare a quest’evento, che per la prima volta trova la propria sede nella spiaggetta della Soda del ristorante i Due Pini.

Naturalmente nessuno dovrà camminare o pescare, ci sarà “semplicemente” da provare il menù proposto da Fabrizio Schiano, i cui ingredienti fondamentali sono, altrettanto semplicemente, quelli del mare nostrum.

Le “tappe” del percorso: Insalata di molluschi, Zuppetta di sconcigli, fagiolini e patate, Palamita al vapore, profumata al timo alloro e pepe bianco malesiano, Vermicelli al Gronco, pesce azzurro grigliato al finocchietto selvatico e rosmarino, Crostata; il tutto accompagnato da due proposte vinicole di qualità: Bianco di Ciccio (Trebbiano d’Abruzzo e Chardonnay) di Cantine Zaccagnini (Bolognano – Pescara) e l’IGT Toscana Rosè (Rosato di Sangiovese) di Cava d’Onice (Montalcino – Siena).

Prezzo: € 38 a persona, € 35 per i soci slow food. Per info e prenotazione tel 338 7451195, oppure mail: slowfood.argentario@gmail.com.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.