Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Follonica premia i “suoi” 74 scrittori. Il Salamstro si chiude con “gusto”: si sceglie il vincitore

Più informazioni su

FOLLONICA – Saerata conclusiva per il premio letterario “Il Salmastro”. Venerdì 26 luglio alle 21.30 nel giardino del Casello Idraulico il comune presenterà la cerimonia ufficiale della premiazione per l’edizione 2013. Un’edizione particolare legata al gusto. Racconti e storie ispirate al cibo e al bere, come necessità di vita, ma anche come ispirazione, cultura, coinvolgimento emotivo, socialità.

Al concorso quest’anno hanno parteciapato al quale hanno partecipato 74 racconti, scritti da 67 partecipanti adulti e 7 partecipanti giovani.

«Siamo orgogliosi di essere giunti alla terza edizione del premio Salmastro – dice il vicesindaco Andrea Benni – che, non solo per il nostro territorio, sta diventando un appuntamento importante per tanti talenti che hanno una occasione in più per esprimere le proprie capacità letterarie.

Quest’anno un ringraziamento particolare va all’associazione dei ristoratori di Follonica – continua Benini – cha ha offerto la propria collaborazione e professionalità per “condurre con gusto” questa edizione 2013, permettendo di approfondire l’ispirazione letteraria sul mangiare e sul bere».

I finalisti, selezionati da una giuria di preselezione composta da 12 membri, sono 12, di cui 10 scelti tra i partecipanti adulti e 2 scelti tra i partecipanti giovani.

I vincitori saranno decretati da una giuria di qualità, composta da personaggi del mondo della cultura e dell’arte, che premierà con 500 euro un partecipante tra i giovani e con 1000 euro il vincitore assoluto del “Salmastro” 2013.

La serata, arricchita da musica e spettacolo con Valentina Toni, apprezzata cantante follonichese, e le allieve di Arte Danza che, dirette da Eva Tondi, sarà condotta da Lucia Stanzani con la voce recitante di Vincenzo Levante.

Interverranno il sindaco Eleonora Baldi, il vice sindaco Andrea Benini e l’assessore alla promozione turistica e eventi Davide Novelli

La serata avrà un momento particolarmente “delizioso” proprio con le ricette nate dall’ispirazione dei ristoratori della associazione Ristoranti Follonica che hanno accolto con entusiasmo la proposta dell’amministrazione creando ricette da abbinare ai dodici libri in finale.

In chiusura della serata sarà presentato il volume che raccoglie i racconti finalisti a cura di Ouverture Edizioni Follonica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.