Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cava 2013: torna il “Metalofest”, con musica soul, garage e rock’n’roll

ROSELLE – Torna in scena a Roselle, dopo il successo dello scorso anno, il Matalofest, il grande party di musica soul, garage e rock’n’roll: la seconda edizione è in programma venerdì 26 luglio, quando a partire dalle 22 si alterneranno sul palco tre gruppi: i Tokyo sex destruction, The last killers e Terrorist bengala party. A seguire un dj set ‘Reality bites’ con Miss Clawdy e Fulci 100% vinyl selecta. L’ingresso, a partire dalle 20, è di 5 euro.

TOKYO SEX DESTRUCTION BARCELONA SOUL GARAGE FURIES! Una band esplosiva, la rappresentazione che la musica soul e la musica punk sono vicine non solo spiritualmente. Dal punto di vista musicale possiamo correlare la musica dei Tokio Sex Destruction a quella dei The sonics, MC5, Stooges o di Sly and the family stone; dal punto di vista estetico diremmo che questa band ricorda gli Iinternationa noise conspiracy. Ma i Tokyo Sex Destruction sono molto di più, perchè sono persino più selvaggi e sensuali sia dal vivo che su disco. Con l’ultimo album uscito a marzo “Sagittarius” hanno raggiunto una maturità sorprendente a livello compositivo e concettuale: lo hanno fatto con buon gusto, mantenendo una grande parte dell’essenza originaria ma con una ambizione e capacità musicale di livello superiore. Per anni a giro per Stati Uniti, Francia, Canada, Germania, Russia, una incredibile band che sa giocare con i l rock and roll unendo e mixando musica funk, psych, garage, soul e punk, facendoci così riscoprire il vero spirito R’n’R e seducendo la platea sera dopo sera.

THE LAST KILLERS BAD BOYS PLAYS ROCK’N’ROLL! Voglia di suonare, grandi capacità tecniche e artistiche, energia e attitudine stradaiola al 100%. Sono i Last Killers, band romagnola ormai lanciata a livello internazionale che rappresenta l’anima più cruda del rock’n’roll, con sonorità garage, organi e brani infuocati in cui le chitarre sono suonate in maniera irruenta e selvaggia, ispirandosi alla tradizione di band come Fuzztones, Sonics e Lyres grazie a una naturale propensione nel declinare in chiave moderna le sonorità dei grandi maestri del genere. Il gruppo è composto dai due fondatori Dany Bajo (basso) e Teo El Santo Espanada (chitarra fuzz e voce), ai quali si sono aggiunti Mr Pinna (ex Hormonauts) alla batteria e The Man (chitarra, armonica, organo e maracas). Con 10 anni di esperienza, sono una delle migliori band garage italiane, chiamati ad esibirsi addirittura nel celebre Dirty water club di Camden Town, centro nevralgico del rock’n’roll europeo, diventando una band fondamentale del genere con tour per l’Europa e aperture prestigiose a gruppi come Cynics, Fleshtones, Thee oh sees e Fuzztones.

TERRORIST BENGALA PARTY  POST ATOMIC PSYCHO SCI-FI SURF! I Terrorist Bengala Party nascono nel febbraio del 2012 dalle ceneri di diversificate esperienze musicali della scena romana, aquilana e campana. L’eterogeneità delle esperienze ed influenze musicali si sono fuse generando un surf poco canonico, non imbrigliato nelle regole della matrice surf classica: un sound decisamente più potente e ruvido, affine al punk, assimilabile all’immaginario Sci-Fi, per certi versi, e a quello esotico, per altri. Il repertorio dei Terrorist Bengala Party (il nome è una traduzione inglese storpiata da uno scritto di Akim Bay degli anni ‘90) è composto sia da pezzi originali scritti dalla band, sia da cover, alcune ricercate, altre più classiche del genere (Sandy Nelson, Dick Dale, Nino Rota, Atlantics).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.