Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aree Peep, Bonifazi: migliorie al sistema ma dietro mandato del consiglio comunale

Più informazioni su

GROSSETO – «L’impegno preso due mesi fa sul riscatto delle aree Peep con la mozione del 4 aprile, approvata dalla maggioranza lo scorso maggio, è messo nero su bianco ed è intenzione del sottoscritto e della Giunta non disattenderlo. A maggior ragione dal momento che è stato preso nella sede istituzionale per eccellenza: il Consiglio comunale». Così il sindaco Emilio Bonifazi interviene sulle aree peep. «È per questo motivo che stiamo lavorando da alcune settimane alla questione dei corrispettivi così come sollecitato nella stessa mozione di maggioranza. La questione è al vaglio degli assessori e dei tecnici competenti, con i quali stiamo valutando ogni possibile miglioria. Questo percorso è stato intrapreso dietro mandato del Consiglio e non può essere confuso o associato ai legittimi confronti e riflessioni all’interno dei partiti, che pure possono portare spunti e idee per la buona riuscita della vicenda».

«Prendo invece atto, con grande soddisfazione – precisa il sindaco di Grosseto -, dell’importante contributo dato da tutti i consiglieri della maggioranza e da alcuni rappresentanti dei gruppi di minoranza, perché si possa arrivare a soluzioni condivisibili per tutti e soprattutto per tutti quei cittadini direttamente interessati dal riscatto delle aree Peep. Il lavoro va quindi avanti e non appena saremo arrivati a una proposta nuova sarà nostra premura portarla all’attenzione della commissione, e quindi dell’assemblea consiliare, senza tralasciare alcun passaggio per un confronto di merito».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.