Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mondiali di vela Under 16: blitz britannico in testa alla classifica

MARINA DI GROSSETO – Cambia il volto della classifica nella prima giornata di finali. Solo due regate disputate a causa di un vento dispettoso e inglesi che tornano in testa, ancora con la coppia Elliott Wells e Jake Todd, protagonisti all’esordio nelle qualificazioni e ora nuovamente leader del mondiale di vela RS Feva Under 16. L’equipaggio inglese riesce a mettersi alle spalle i connazionali Hannah Bristow e Bobby Hewitt che ieri occupavano la terza posizione. Scivolano più in basso, invece, le italiane Margherita Porro e Francesca Andrea Dall’Ora che avevano dominato le qualifiche mettendosi alle spalle tutte le altre imbarcazioni. E’ la seconda regata a risultare fatale alle italiane che perdono così contatto con il podio.

Prosegue senza soste, tuttavia, la rimonta dei campioni mondiali in carica, Leonardo Stocchero e Gianluca Virgenti completano l’aggancio alla terza posizione e puntano a salire ancora nelle ultime due giornate di finale che risulteranno decisive. Dietro il quartetto composto dalle due coppie inglesi e dalle due italiane, emerge il solito dominio britannico con 15 imbarcazioni d’oltremanica collocate nelle prime 20 posizioni della classifica. Splendida giornata, invece, per Arianna Botticini e Federica Celentano, le due maremmane che stanno portando in alto i colori della Compagnia della Vela di Grosseto. Nella prima regata di finale ottengono un preziosissimo undicesimo posto che vale la scalata in classifica generale. Le ragazze grossetane passano dal 53° al 26° posto con una grande scalata. Domani sono in programma 4 regate, si cercherà, infatti, di recuperare anche quella perduta oggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.