Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Podismo: il Marathon Bike è campione regionale di corsa in salita

GROSSETO – La  storica “Salitredici” è ancora una volta all’insegna del Marathon Bike, che bissa così i successi ottenuti nella passata edizione, dove allora si laureò campione italiano a squadre, sia tra gli uomini che tra le donne. La gara di 13 chilometri tutti in salita, con partenza da Abbadia San Salvatore  e arrivo in vetta al Monte Amiata, era  anche valida come Campionato regionale Uisp di corsa in salita, che  appunto è andato allo squadrone grossetano. Per la cronaca primo al traguardo Attilio Niola della Uisp Chianciano con il tempo di 56’53”, seguito da Hicham Midar del Gs Il Fiorino con 57’41” e a seguire da  Jacopo Boscarini con un ottimo 57’49”.

Nel settore femminile vittoria per Barbara Cimmarusti dell’Atletica Futura Figline con 1h09’41”, al secondo posto Katarzyna Stankiewicz con 1h10’20”,  terzo posto invece è andato a Angela Donatella Carpino del Gregge Ribelle con 1h11’24”. A contribuire al successo a squadre del Marathon Bike, oltre alla scontata bella prova della “polacchina” Stankiewicz, si segnala anche quella di Marco Celeghin (1h01’05”) autore di una gara da incorniciare. Oltre ai due titoli a squadre, il Marathon Bike arricchisce ancora la sua bacheca, con i titoli regionali  ottenuti da  Massimiliano Taliani ( 1h03’16”) e della sorprendente Laura Bonari (1h24’16”).Da segnalare  anche la  “ prima” di Beate Ludewig (nazionalità tedesca, ma soggiornante l’estate a Marina di Grosseto) con la maglia del Marathon Bike. Il tempo impiegato è di tutto rispetto (1h16’41) che le ha permesso di vincere la propria categoria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.