Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5: il Mundialito Uisp entra nel vivo

Più informazioni su

GROSSETO – Ultima giornata di qualificazione del Mundialito Pro e primi verdetti. Le squadre eliminate sono Ludix e Santa Maradona, compagini che praticamente non sono mai entrate in competizione.  Nel girone B la Superal Utd ha rafforzato la propria leadership , gara avvincente perché il Talamone di Alessandro Falciani non ha mollato fino alla fine.  Dietro le gerarchie si delineano con il Ristorante Barbagianni che scalza dal secondo posto l’ Acr 1000 , dopo un inizio balbettante questa squadra  a suon di vittorie ha messo al sicuro la qualificazione. Nel girone A turno di riposo per la capolista Crystal Palace, il Tor Caldara si toglie la gioia del successo  chiudendo in seconda posizione: il pokerissimo di Tino  è tra gli acuti di una grande serata.

La Pizzeria Marcello scrive un’altra pagina importante della sua stagione. La squadra di Luca Caramia regola l’Atletico Sassone steso dalle doppiette di Vittorio Marchese, Sandro Bongini e Massimo Luigi nel Mundialito Dilettanti. Resistono i Colchoneros che grazie al gruppo di irriducibili piega, seppur dopo i calci di rigore, l’Ashopoli.  Il mattone di Giulio Di Fabio nell’ultimo penalty è il lasciapassare per gli ottavi di finale. Il Cs Installazioni trova stimoli contro la corrazzata Ival e si esalta con Busonero e Calamassi qualificandosi per i quarti di finale.  Nel Portone che sconfigge il RolloRollo brilla il collettivo; bene comunque la compagine di Bernardini che ha lottato fino alla fine senza mai arrendersi.  Un sedicesimo di finale intrigante e suggestivo tra Gruppo Sfuso e Granducato del Sasso: la spunta di misura il Gruppo Sfuso grazie alle doppiette di Stolzi e Magnani ma la formazione di Bianchini esce a testa alta. L’Alba passa il turno sull’Albanova, ancora una volta Kurti e soci impressionano per cuore e voglia.

Nel  Mundialito Amatori il Bar Nerazzurro prende il sopravvento sul Bar Op solo nel secondo tempo: Giochi, Paolini e Ciavattini griffano la qualificazione. Il Calcio Samba strapazza un Napoli Soccer arrivato a questo appuntamento con le pile scariche, per mister Giardini invece la qualificazione è il giusto premio.  L’Atletico Mozambico gioca benissimo: la qualificazione ai danni del Piano Web è conquistata con l’organizzazione e la tecnica di Maccarucci e Pieregentili. Il Sicar Gas dopo un inizio sofferto nella prima fase si riscatta subito ritrovando gioco e convinzione, eliminando il  Fiorista Patrizia con Luca Berti mattatore del match. A qualificarsi ai quarti di finale è anche la Nuova Subbuteo, la squadra dei fratelli Di Sauro soffre ma batte un ottimo Punto Shop 24, 6-4. L’Ingrati Elettronica la spunta sul Borgo Antico Pari, i ragazzi di Iacopo Ingrati trascinati da Fabrizio Rossi si impongono 6-4. E’ invece il Bmg a vincere uno dei match più equilibrati della manifestazione, dopo il 3-3 dei tempi regolamentari , agli orange dei fratelli Sellitto servono i calci di rigore per  piegare il Bar Atlantic. Continua l’avventura dell’Autotrasporti Nanni, Danti e Kalludra permettono il successo sul Pub 13 Gobbi spazzando via tutte le perplessità della vigilia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.