Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mondiali di Vela: in acqua gli RS Feva degli Under 16. La sesta edizione con 14 nazioni al via

MARINA DI GROSSETO – A una settimana dalla chiusura del Campionato Mondiale Formula 18, un’altra competizione iridata si appresta a iniziare a Marina di Grosseto. Domenica 21 luglio con la cerimonia di apertura prende il via il RS Feva Worlds 2013 organizzato dalla Compagnia della Vela di Grosseto (CdvG). 173 equipaggi in regata, campioni uscenti gli italiani Leonardo Stocchero-Gianluca Virgenti, capofila dei 22 team tricolori, tra cui sei femminili e due juniores. «Siamo molto felici di avere qua a Marina gli Rs Feva», ha dichiarato il presidente della CdvG Marco Borioni. «Lo scopo della nostra associazione è soprattutto quello di portare in acqua il maggior numero di giovani possibile e avere un mondiale di una classe giovanile ci dà una mano a promuovere questo sport. In questo l’amministrazione cittadina ci è stata vicina, ha capito che portando eventi come questi nella nostra terra, oltre all’arrivo di un turismo di qualità, rappresentato dagli atleti, si contribuisce a creare cultura velica tra i nostri concittadini che vedono da vicino, anzi toccano con mano, momenti di assoluto valore sportivo che dimostrano come la vela sia una cosa vera».

Arrivato alla sesta edizione, al termine dei cinque giorni di regate (qualificazione nei giorni 22 e 23,  finali dal 24 al 26 luglio), il mondiale assegnerà tre titoli: il primo classificato overall, il titolo femminile e Junior. Una sfida che coinvolgerà 14 nazioni Canada, Repubblica Ceca, Estonia, Gran Bretagna (la flotta più numerosa), Germania, Irlanda, Italia, Lituania, Malta, Olanda, Norvegia, Russia, Svezia, Svizzera, pronti a contendere il titolo ai campioni in carica, i gardesani Leonardo Stocchero e Gianluca Virgenti (C.V. T. Maderno), che l’anno scorso a Hyling Island nel Solent hanno posto fine ad anni di assoluto e incontrastato dominio britannico.

Conclude il presidente Borioni: «Voglio augurare una settimana di soddisfazioni ai nostri giovani atleti che porteranno il guidone della CdvG  contro i più forti velisti nella classe Rs. Quindi un saluto ad Arianna Botticini e Federica Celentano, ad Alizée del Gizzo e Guglielmo Borioni e al terzo equipaggio di casa, Marta Maddalena e Marco Lucchesi».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.