Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concordia, interrogazione di Marisa Nicchi: «Calo del turismo e Costa tace»

Più informazioni su

ROMA – Un’interrogazione parlamentare per chiedere al ministro dell’Ambiente Andrea Orlando “quali sono le intenzioni del Governo per arrivare ad una tempestiva rimozione del relitto della Costa Concordia”. A depositarla in Parlamento è la deputata grossetana Marisa Nicchi (Sel) all’indomani delle “preoccupanti parole” del Commissario per l’emergenza Franco Gabrielli, secondo cui la nave potrebbe rimanere nella condizione attuale fino al prossimo anno se Costa Crociere non fornirà tutta una serie di assicurazioni.

“E’ evidente – ha detto Nicchi – che le principali responsabilità per la mancata rimozione sono da attribuirsi all’atteggiamento dilatorio di Costa Crociere, che aveva garantito che la nave sarebbe stata ruotata a settembre. Visti i tempi e le parole di Gabrielli, questo annuncio sembra destinato a fallire, mentre i cittadini del Giglio, dove il turismo sta calando in modo preoccupante, continuano a subire i danni derivanti dai ritardi delle operazioni”. Allo stesso tempo però, prosegue la parlamentare toscana, “è urgente che il ministro dell’Ambiente eserciti pressione sulla compagnia navale per avere garanzie di una rapida rimozione e raccogliere in queste modo le lecite perplessità degli abitanti dell’area”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.