Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Con “Le notti dell’archeologia” arriva al museo di Grosseto il carro etrusco

GROSSETO – In occasione della manifestazione regionale ‘Notti dell’archeologia’, arriva a Grosseto il carro etrusco ricostruito nell’ambito di un progetto di ricerca sulle antiche vie del commercio etrusco che vede coinvolti i musei archeologici di Grosseto e Vetulonia, il Polo Universitario di Prato e l’Associazione musei archeologici della Toscana.

Nella mattinata di sabato 20 luglio il carro sarà presso la tenuta di Alberese nel Parco della Maremma, e raggiungerà il granaio lorenese di Spergolaia per una serie di incontri e degustazioni, mentre nel pomeriggio alle 18 il carro partirà da porta vecchia per raggiungere il museo di piazza Baccarini, che per l’occasione ha organizzato una serie di visite guidate gratuire. Dalle 19 inoltre è in programma lo spettacolo teatrale Arianna l’eroe e il ciclope a cura di Archeologia Narrante, ad ingresso libero.

Gli appuntamenti con le notti dell’archeologia proseguono domenica 21 agli scavi archeologici di Roselle, con visite guidate agli scavi e alle 18,30, presso il teatro romano, lo spettacolo teatrale gratuito Duelli d’arme, d’amore e d’astuzia, a cura di Archeologia Narrante. libero.

L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica per la Toscana, la Regione Toscana (la manifestazione si inserisce nelle “Notti dell’Archeologia”), la Provincia di Grosseto, il Comune di Grosseto, il Comune di Castiglione della Pescaia, il Parco Regionale della Maremma, il Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia e il Museo Archeologico e d’Arte della Maremma di Grosseto. Hanno collaborato anche Confesercenti e Confcommercio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.