Operazione “Spiagge sicure”: a Orbetello attivi i presidi di soccorso per i bagnanti

ORBETELLO – Prosegue sulle spiagge di Orbetello il progetto relativo alla sicurezza ed alla pulizia degli arenili. Un progetto che ha ottenuto il via libera dalla giunta, come conferma anche l’assessore alla protezione civile Giuliano Baghini. Sono stati istituiti appositi presidi di soccorso balneare per garantire la massima sicurezza sulle spiagge libere ritenute quelle di massima affluenza.

Previsioni anche per facilitare l’accesso alle spiagge per renderne possibile una migliore fruizione. I presidi di soccorso sono dislocati tra Ansedonia, la spiaggia della Feniglia e quella della Giannella. Un progetto importante per garantire la sicurezza dei bagnanti e dei numerosi turisti che ogni anno scelgonio Orbetello per le vacanze.

«Il progetto – spiega Bahini – è stato realizzato con il concorso operativo del comando provinciale dei vigili del fuoco, con la croce rossa italiana e con la misericordia che garantiscono proprio i presidi di soccorso balneare lungo il litorale, mettendo a disposizione mezzi e personale addestrato».

In questo fine settimana il servizio è attivo venerdì, sabato e domenica dalla mattina al tardo pomeriggio.

Commenti