Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Quel diavolo di un trillo” libro di memorie del maestro Uto Ughi

Più informazioni su

ISOLA DEL GIGLIO – Le note che accompagnano i ricordi, la musica che racconta la vita di uno dei più grandi maestri di tutti i tempi. Le melodie del violino di Uto Ughi sbarcano sull’Isola del Giglio con il volume “Quel diavolo di trillo” (Einaudi) che sarà presentato venerdì 19 luglio dal Maestro in veste di autore (ore 22,15 – Sala consiliare di Rocca Pisana a Giglio Castello). Il libro è scritto a quattro mani con Vittorio Bonolis. L’iniziativa rientra nella rassegna letteraria “I colori del libro”, in programma fino al 16 settembre, organizzata dal Comune di Isola del Giglio e dal portale Toscanalibri.it in collaborazione con la Pro Loco e con il Circolo Culturale Gigliese. Saranno presenti il sindaco di Isola del Giglio Sergio Ortelli e il presidente del Circolo Culturale Gigliese Armando Schiaffino. Modera il giornalista Rai Sandro Capitani.

L’anteprima – A fare da apertura alla serata, alle 21,30, la proiezione del video “Una vita in musica”, realizzato dall’Associazione culturale Arturo Toscanini, che raccoglie i filmati dedicati al Maestro Uto Ughi presenti nell’Archivio Teche Rai, tra concerti, interviste, lezioni di musica e inediti brani risalenti ai suoi esordi che già ne testimoniavano l’inconfondibile e precoce talento.

Il volume – Il libro ripercorre una vita interamente dedicata alla musica, svelando un inedito Uto Ughi, un uomo che, lontano dai riflettori, ama la letteratura, i viaggi e la natura, il silenzio consapevole e i luoghi del mito, dove poter ritrovare se stesso. Capace come pochi di mantenere intatto nel tempo il rapporto con il pubblico, Uto Ughi condivide per la prima volta con i lettori i tesori accumulati durante il suo cammino professionale e umano, e mette insieme il racconto di una vita ricca di passioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.